Australian Open, la finale sarà Djokovic-Nadal

Il serbo lascia quattro giochi a Pouille, tripletta dello spagnolo contro Tsitsipas. Nel mirino i 20 Slam di Federer

di Matteo Cordero
Matteo Cordero
(25 articoli pubblicati)
The Internazionali BNL dItalia 2018 - Da

I Next Gen possono aspettare, ci sono ancora alcuni record che i veterani vogliono provare a battere a tutti i costi. Uno di questi record è rappresentato dai 20 Slam di Roger Federer, che lo svizzero stesso proverà a superare già al Roland Garros, dove nei giorni scorsi ha annunciato che si presenterà dopo tre anni di assenza. Ma prima c'è da assegnare il trofeo del Major australiano e a contenderselo ci saranno le prime due teste di serie, Djokovic da una parte e Nadal dall'altra. Entrambi hanno giocato un torneo praticamente perfetto. Djokovic ha lasciato per strada due set, uno nel match contro Shapovalov e l'altro contro Medvedev; Nadal ha faticato ancora meno, visto che nei sei incontri fin qui disputati ha sempre vinto in tre set. Le due semifinali sono state a senso unico: Nole ha sconfitto Pouille 60 62 62, mentre Rafa si è imposto sulla sorpresa del torneo Tsitsipas (contro il quale aveva già vinto lo scorso anno nella finale dei tornei di Barcellona e Toronto) con lo score di 62 64 60. Il numero uno del mondo ha trionfato ben sei volte a Melbourne, il suo rivale di domenica soltanto una volta (nel 2009).

Complessivamente sarà la sfida numero 53 tra Djokovic e Nadal. Al momento nei precedenti è in vantaggio il serbo per 27-25. A livello Slam si sono affrontati in totale 14 volte, Nadal conduce 9-5. Djokovic ha vinto l'unico precedente in Australia. Sette volte si sono sfidati in una finale Major e lo spagnolo è in vantaggio 4-3. L'ultimo incontro tra i due è stata la semifinale di Wimbledon del 2018, e in quell'occasione la spuntò il serbo per 10-8 al quinto set. L'ultimo successo in uno Slam per il maiorchino è stato quello del Roland Garros 2018, mentre il nativo di Belgrado è reduce da venti vittorie consecutive in un Major (l'ultima sconfitta è stata quella contro Marco Cecchinato nei quarti a Parigi lo scorso anno).

Inutile dire che entrambi hanno ormai nel mirino i 20 titoli Slam di Roger Federer. Con una vittoria in Australia, Nadal si porterebbe a sole due lunghezze dallo svizzero, Djokovic a cinque passi dal traguardo. Tra i tennisti in attività che hanno già vinto titoli Slam, sono loro due gli unici a poter raggiungere questo obiettivo, visto che Murray (la cui carriera si concluderà a breve) e Wawrinka sono staccatissimi a quota tre. Per la finale di domenica è molto difficile fare un pronostico, visto che si prevede un match molto equilibrato. Per l'ennesima volta, vinca il migliore.

Fonte: l'autore Matteo Cordero

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.