Marc Marquez sul suo recupero: “Non so quando tornerò in moto”

Il campione MotoGP in carica ha rotto il silenzio sul suo infortunio, parlando dello stato di salute del suo braccio destro.

di Matteo Gaudieri
Matteo Gaudieri
(13 articoli pubblicati)
Marc Marquez

Marc Marquez ha rilasciato le sue prime dichiarazioni in merito al suo recupero dall'infortunio al braccio destro. Il pilota spagnolo è fermo dal Gran Premio d'Andalusia (secondo round del mondiale), dopo due interventi chirurgici e tempi di recupero affrettati che hanno complicato il processo di guarigione. 

Le responsabilità del suo mancato ritorno in pista sono da spartirsi tra HRC e lo staff medico del motomondiale: sulle loro teste pesa la fretta con cui hanno deciso di riportare in pista il pilota spagnolo, dopo la tripla frattura all'omero destro riportata nel Gran Premio di Spagna, gara inaugurale del campionato.

Nonostante il suo ritorno sia programmato per il 2021 per permettere il recupero biologico totale del braccio, alcune voci lo vorrebbero in pista per il Gran Premio di Francia a Le Mans, con Honda disposta a concedergli di disputare una sola gara in questa stagione per fargli riprendere confidenza con la moto e per non sforzare l'arto infortunato.

"Sto attraversando un momento in cui sto sentendo grandi miglioramenti dal mio corpo. Quindi ogni giorno, ogni settimana, sento qualcosa di diverso - ha dichiarato Marquez -. Sento di essere vicino al ritorno in moto, questo è molto importante, ma non so se questo potrà accadere tra un mese o due. Solo il mio corpo può saperlo".

"All'inizio avevo un sacco di protezioni, dalla mano fino all'inizio del braccio. Successivamente, passo dopo passo, abbiamo iniziato a usare la protezione in carbonio che va dal gomito alla spalla. Ultimamente sto dimenticando di indossare il tutore e spero di poterlo rimuovere settimana prossima".

Il pilota ha concluso dando un aggiornamento sulla salute muscolare del braccio: "La cosa più difficile è il muscolo del braccio destro ma è meglio di quanto pensassi. Il muscolo è ancora lì e funziona bene. La cosa più importante è che tutti i movimenti siano ok e ora col mio fisioterapista inizieremo a lavorare duro per migliorare, seguendo i passaggi giusti al momento giusto".

Foto: © Repsol Honda Team | Twitter

Marc Marquez at Jerez
Fonte: l'autore Matteo Gaudieri

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.