Melandri-Ducati, impennata d’orgoglio in Superbyke

Dopo tante delusioni si rifà vivo Marco Melandri su una strepitosa Ducati

di Piero Tansini
Piero Tansini
(248 articoli pubblicati)
Gazzetta dello Sport

In Australia parte la stagione mondiale della Superbyke e tutti puntano gli occhi nuovamente sul duo Rea-Kawasaki convinti che anche quest'anno siano loro a fare l'andatura ma da dietro viene fuori Marco Melandri su una superba Ducati che si rende protagonista di due strepitose vittorie in gara 1 e gara 2. Al termine il Ravennate è raggiante e ne ha 1000 ragioni.

In gara 1 tenta l'allungo la Kawasaki ma Melandri ne ha da vendere e la sua Ducati lo asseconda portandolo alla vittoria davanti ad un incredulo Sykes ed al compagno di team Chuck Davies che conferma  la competitività della moto Rossa di Bologna Borgo Panigale sulle altre.

In gara due cerca di rifarsi il Campione del Mondo Rea su Kawasaki ma anche stavolta ha la meglio Marco Melandri che lo supera in volata dando fiato alle trombe e all'inno di Mameli che suona nell'aria Australiana per la seconda volta.

Ricordiamo che Marco Melandri fu già Campione del Mondo su Aprilia nella 250 centimetri cubici e in Ducati quindi ha ritrovato l'ingegner Dall'Igna che già sta lavorando benissimo con la Desmo 18 in MotoGP dove Andrea Dovizioso è fiducioso e si spera che presto trovi il feeling anche Jorge Lorenzo che ora con le sue dichiarazioni sta solo irritando i tifosi di Valentino Rossi. Forse  meglio che rifletta o stia un po' zitto e pensi solo a guidare e vincere sulla Ducati dato che è stato ingaggiato con questo obiettivo che finora lui ha mancato.

Fonte: l'autore Piero Tansini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.