Alma Pramac Ducati e Jack Miller: un binomio perfetto

Prima pole storica che il team attendeva dal 2005 e prima in Motogp per Jack Miller

di Piero Tansini
Piero Tansini
(232 articoli pubblicati)
MotoGp of Argentina - Free Practice

La pioggia guasta la giornata odierna di Qualifiche in Motogp un pò a tutti. La notevole potenza dei motori di questi bolidi a due ruote consiglia sul bagnato prudenza ma c'è chi come Jack Miller sfida le leggi della fisica facendo montare dal suo team le slick quando pure Marc Marquez desiste dal tentativo di tentare il tempo dopo averle montate e dopo un solo giro rientra. Jack Miller stringe i tempi e sfugge veloce perfino alla vista del commentatore TV che lo crede rientrato al box quando invece sbuca dall'ultima curva siglando il tempo che vale la Pole Position storica del team e del pilota alla loro prima posizione in qualifica nella Motogp.

Ovvio la felicità di Jack. Impenna la sua Ducati GP07 per un lungo tratto e nell'area stampa tutti si complimentano con lui. Perfino il secondo qualificato Dani Pedrosa su Honda che ha cercato di starle in scia ma ha desistito per evitare cadute che potevano provocarle altre dolorose fratture. Si complimenta anche il compagno di team Danilo Petrucci oggi in netta difficoltà di gomme e qualificatosi al 18° posto.

Al box Alma Pramac Racing è festa grande. Escono dal frigorifero le bottiglie di champagne, meglio se spumante Italiano. Dopo l'ebbrezza della prima pole però tutti tornano coi piedi per terra pensando all'indomani quando in gara sarà difficile tenere dietro tutti gli altri agguerriti avversari.

Il Campione del Mondo Marc Marquez si qualifica solo al sesto posto. Chi invece fa spellare le mani dai complimenti è Espargaro che con l'Italiana Aprilia era in lotta fino all'ultimo per la pole position ottenendo alla fine il settimo tempo. In Ducati c'è ovviamente un pò di delusione per l'ottavo posto di Andrea Dovizioso e il quattordicesimo di Jorge Lorenzo che accampana come scusa una incomprensione col team nel cambio gomma. Sono scuse o reali affermazioni le sue? E' ovvio che lui era stato ingaggiato per fare la differenza e lottare per il Mondiale. Invece chi va meglio nel team ufficiale che ha un nuovo sponsor nella Lenovo è Andrea Dovizioso.

In Yamaha siamo ancora in alto mare con i cronici problemi di gomme. Valentino Rossi è nono mentre Maverick Vinales è undicesimo. Un po' bene ,un po' male le Suzuki. Bene con Rins, male con Iannone che parte indietro. La gara sarà dura per tutti ma c'è chi punta su Marc Marquez vincente.

Io spero in una vittoria Ducati con Jack o Andrea. hanno un buon passo e partire indietro per Dovizioso non costituisce un problema insormontabile come può esserlo per altri piloti. Vedremo se ovviamente si parte con pista asciutta o bagnata. Nel secondo caso Jack ha maggiori possibilità di vincere che non se la pista è asciutta. 

Fonte: l'autore Piero Tansini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.