09 settembre 2019 - 15:26

TERMINATA

Dopo Monza, le gerarchie in casa Ferrari sono cambiate definitivamente?


Formula 1

Una vittoria speciale, che vale “dieci volte più” di qualsiasi altra. Nove anni dopo Fernando Alonso, Charles Leclerc ha riportato la Ferrari al successo nel Gran Premio d’Italia. Eppure, a Maranello non possono festeggiare del tutto. Perché il giorno della consacrazione del 21enne monegasco, capace di gestire con maturità da veterano la pressione ininterrotta delle Mercedes di Hamilton e Bottas, è coinciso con il punto più basso della carriera in rosso di Sebastian Vettel.

Il quattro volte campione del mondo ha fatto appena in tempo a mettere in mostra un ottimo passo prima di finire in testacoda. L’ennesimo errore di una serie cominciata più di un anno fa, con quel botto sotto la pioggia di Hockenheim che complicò la rincorsa a un titolo mondiale che pareva alla portata. Dopo avere rimediato una penalità per essere rientrato in pista con una manovra pericolosa, il tedesco ha chiuso solo 13esimo.

Il momento nero di Vettel è fotografato anche dalla classifica mondiale, che lo vede ora quinto e scavalcato dal compagno di scuderia. E se i 93mila di Monza hanno abbracciato Charles come loro beniamino, altrettanto sembra avere fatto la sorte. L’unica sbavatura commessa ieri da Leclerc ha ricordato da vicino quella di Vettel in Canada; l’errore del monegasco è rimasto impunito, quello del tedesco costò la gara. Decisiva in quel caso una controversa penalizzazione di cinque secondi: la stessa che ieri è stata risparmiata anche alle difese più rustiche di Leclerc.

Le gerarchie in casa Ferrari sono cambiate definitivamente? È Leclerc il pilota su cui puntare per spezzare l’egemonia di Hamilton e della Mercedes o è giusto dare ancora fiducia a Vettel? Questa è la missione della settimana: dai pezzi pubblicati su Gazzetta Fan News sarà estratto il contenuto migliore, che verrà pubblicato sulla home page del sito Gazzetta.it.

ECCO L'ARTICOLO VINCITORE!

Leclerc o Vettel: su chi punterà la Ferrari adesso?

Come da tradizione a Maranello sventola la bandiera della vittoria. La Ferrari però torna da Monza con un bilancio da bicchiere mezzo pieno. Alla vittoria di Charles Leclerc fa da...

di Francesca Manes -
Junior Fan Journalist

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.