Formula 1: non ci pensa la F.I.A. ma il guardrail

Max Verstappen sbatte in FP3 e non si qualifica partendo ultimo

di Piero Tansini
Piero Tansini
(248 articoli pubblicati)
Ricciardo in pole a Montecarlo 2018

Alla fine qualcuno doveva punire il discolo Max Verstappen. Non ci ha pensato la F.I.A. ma il Guard Rail infido di Montecarlo. Il giovane pilota della Red Bull sbatte nel corso della FP3 ed i suoi meccanici non riescono a ripararla in tempo per le qualifiche tanto che viene relegato all'ultimo posto.

C'è chi ovviamente non avendolo tra i piedi in partenza tira un respiro di sollievo. Arriva la Q1 e con Verstappen ultimo non passano il turno K. Magnussen, Stroll , Ericsson , Hartley. In Q2 faticano ad inizio le due Mercedes particolarmente in difficoltà sul toboga di Montecarlo. Cambiano le gomme e si portano al terzo e quinto posto con Ricciardo su Red Bull mattatore.

Le due Ferrari mantengono un buon ritmo ma non riescono a superare Daniel Ricciardo con una Red Bull competiva nel cittadino Monegasco. Non passano il turno Hulkenberg, Vandoorne , Sirotkin, Leclerc e Grosjean. Arriviamo alla Q3 con Daniel Ricciardo che frantuma il record scendendo sotto l'1'11. E' la prima volta che un pilota scende sotto questo limite a Montecarlo segno del buon momento del pilota Australiano in predicato di un passaggio alla Ferrari. Dopo di lui arriva veloce Sebastian Vettel mentre rimangono fermi sui tempi del primo tentativo sia Lewis Hamilton che Kimi Raikkonen. E' pole per Riccardo Ricciardo davanti a Vettel, Hamilton e Raikkonen.

Ora si va al briefing con gli ingegneri per stabilire le strategie tenendo conto di quanto si perderebbe ai box in un probabile pit stop e sapendo che i sorpassi a Montecarlo sono estremamente difficili. Tutti valutano i pericoli di questo circuito. Basta una distrazione e si sbatte contro i guardrail dato che non ci sono spaziose vie di fuga come in altri. Buon divertimento e vinca il migliore se poi è su una vettura colorata di Rosso con un Cavallino Rampante in uno scudetto giallo meglio.

Fonte: l'autore Piero Tansini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.