Alfa-Romeo Sauber: alla scoperta del “Biscione”

La nuova F1 C37 ha già convinto tutti. Saprà confermare le attese nei test di Barcellona?

di Rico Fanti
Rico Fanti
(8 articoli pubblicati)
F1 C37

Era la più attesa. La maggiore novità assieme all'introduzione di Halo. Soltanto che se per quest'ultimo i pareri sono all'unanimità negativi, la F1 C37 è subito piaciuta. Esteticamente, soprattutto, ma anche tecnicamente. Partiamo dalla livrea: rispetto all'annuncio pubblico di inizio dicembre - dove Marchionne definì senza mezzi termini "una figata pazzesca" il ritorno di Alfa Romeo alle corse - i colori sono rimasti pressoché identici. Rosso sul cofano e bianco sul resto della carrozzeria, dove si notano i tanto inseguiti sponsor: Carrera, Cose di Kappa e Richard Mille su tutti. 

Ma è il profilo della parte anteriore (confrontato al vecchio modello Sauber utilizzato per la prima presentazione) che offre il primo colpo d'occhio importante: il musetto è infatti dotato di narici laterali nuove nella forma ma simili nell'aerodinamica a quelle adottate dalla Force India fino al 2016. Il secondo dettaglio che non passa inosservato sono le pance del motore: queste sono molto strette e con orecchie ben distinte a inizio cofano. Su quest'ultimo è poi ben visibile una versione meno estesa della famosa pinna oltre a una coda piuttosto rastremata. Per quanto riguarda la parte posteriore della vettura, troviamo supporti stile "DTM" per l'ala e una serie di deviatori sistemati subito davanti ai pontoni, mentre sono stati posizionati più in alto i giunti delle sospensioni sul mozzo (un arrangiamento molto simile a quanto visto sulla Toro Rosso durante tutta l'ultima stagione). 

In attesa dell'inizio dei test ufficiali prevista per il 26 febbraio, sulla pista di Barcellona ci saranno novità anche all'interno del box: da una parte il confermato Marcus Ericsson, dall'altra il predestinato Charles Lecrerc. Saranno loro i piloti ufficiali, con Antonio Giovinazzi nel ruolo di terzo pilota pronto a sfruttare ogni occasione per scalare gerarchie in ottica 2019.

Fonte: l'autore Rico Fanti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.