Vittoria e primato per il Lanusei, mentre il Matelica torna a vincere

Trastevere raggiunto nel gruppo G in vetta dai sardi, mentre il Cesena non molla la presa sulla capolista nel girone F vincendo allo scadere col Notaresco

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(404 articoli pubblicati)
Lanusei

Dopo due sconfitte di fila, torna a vincere il Matelica capolista a cui il  Cesena ha risposto nella gara serale sconfiggendo allo scadere il Notaresco. Questo il verdetto della 17 giornata del girone F della serie D.

La Savignanese si arrende in casa contro la prima della classe. Il Matelica esce vittorioso di misura dal confronto di mercoledì a Martorano (0-1) e mantiene il primato in graduatoria. Buon primo tempo dei gialloblu, che tengono testa alla capolista (insidiosa soprattutto con Benedetti, Mancini e Favo) in  maniera egregia, affidandosi a solidità e manovra. A una manciata di secondi dall'intervallo, proprio nel recupero del primo tempo, arriva il vantaggio marchigiano, su rigore concesso per mani di Vandi e trasformato da Melandri. Nella ripresa la Savignanese tenta di risalire la china. Ci provano Succi, Guidi e Ballardini, ma senza fortuna. Le grosse chance capitano a Noschese e Longobardi, ma il punteggio resta ancorato a favore dei marchigiani. Il Matelica resta anche in dieci nel finale per il rosso a Florian, ma non demorde fino alla fine e porta a casa il successo.

Finisce 3-2 l’ostica sfida fra Cesena e Notaresco, posticipo dell’infrasettimanale in programma per la 17esima giornata. I bianconeri, con non poca fatica, hanno la meglio soltanto al 90’ su un roccioso Notaresco che dimostra di meritare la buona posizione in classifica. Pronti via e subito Ciofi-gol, che la inzucca nell'angolino basso, con Benassi che trova benissimo la testa del difensore sugli sviluppi di una punizione. Il Notaresco però non ci sta e nel giro di 10’ non solo pareggia ma raddoppia. Prima con Minala, che si infila nello stretto fra Benassi e Valeri, e poi Salvatori, che invece capitalizza al massimo un traversone di Liguori. Ci pensa Tortori, su gentile concessione del portiere ospite Monti, a segnare il nuovo pari prima dell’intervallo. La seconda frazione è per la stragrande maggioranza di marca ospite, ma a uscirne vivo è il Cesena in una delle pochissime occasioni create, soprattutto grazie alla verve di Tonelli e Capellini. Proprio quest’ultimo libera Alessandro dai compiti di fascia, che così può osare. E dai suoi piedi parte il cross per Benassi:  gol che vale tre punti importantissimi che consentono ai bianconeri di rimanere in scia al Matelica avanti di una lunghezza dopo aver battuto per 1-0 la Savignanese. Ma domenica a Castelfidardo mancheranno De Feudis squalificato e Valeri che ha rimediato un probabile stiramento al flessore di una coscia e dovrebbe rientrare a gennaio.

Nella parte alta della classifica, bene anche la Sangiustese, che realizza uno dei colpi della giornata vincendo 2-0 sul campo della Recanatese, mentre Pineto viene a sorpresa superato in casa dall’Olimpia Agnonese.

Il secondo turno infrasettimanale del girone G di serie D ha visto la sconfitta (2-1) della capolista Trastevere in casa del Lanusei che ora sono appaiate in testa, ma i romani hanno una gara in meno.  «Abbiamo regalato un tempo – ha detto il tecnico Perotti- poi non è bastata la ripresa per pareggiare. Il nostro gol è arrivato forse troppo tardi». C'è stata anche  la risalita in classifica dell’Avellino (6-1 alla malcapitata Lupa Roma) del Latina, dell'Atletico e dell’Albalonga. Buon punto per il pari dell’Artena contro il Sassari Latte Dolce. Spettacolare pari tra Flaminia e Ostia Mare (2-2), con il direttore di gara Diop di Treviglio che ha scontentato tutti. «Da parte nostra - ha detto il tecnico dell'Ostia Greco - ci sono stati tre minuti di follia che ci hanno negato la vittoria». L’Aprilia ha espugnato (1-0) il campo di Monterosi, squadra quest'ultima che non riesce a sollevare la testa da almeno tre turni.

Lanusei
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.