Uno sguardo al futuro: la situazione della Nazionale italiana

La forza dei giovani, la garanzia e l'esperienza dei senatori...riuscirà l'Italia a tornare grande?

di Leonardo Paniccia
Leonardo Paniccia
(11 articoli pubblicati)
italia

Dopo la mancata qualificazione a Russia 2018, la Nazionale italiana sembra poter vivere una seconda giovinezza: anche se restano, tra i convocati dei punti fermi old-style come Chiellini, Bonucci e Insigne ci sono, però, dei segnali di cambiamento a livello caratteriale dei nostri giovani, che sembrano ormai possedere la personalità giusta per onorare una maglia ricca di storia. Dopo aver collezionato le primissime presenze, ora sono dei punti centrali nel progetto di Mancini.

I nomi più in voga sono quelli di Donnarumma (oramai titolare inamovibile tra i pali); Barella (mezzala di grande corsa, dotato di esuberanza e forza fisica); Chiesa (esterno d'attacco dall'ottima corsa, sacrificio e dribbling fulminante). Durante le settimane, tra le giornate di campionato, sembrano emergere nuovi talenti come il classe 2000 Kean. Il giovane juventino, alla sua prima da titolare in bianconero, ha rubato la scena nella notte dello Juventus Stadium contro l'Udinese. Come? Con una doppietta!

I grandi attaccanti (come Belotti, Immobile, ...) sembrano essere in una fase di recupero a livello fisico, ma non sembrano avere il giusto feeling col goal. Nuovi impulsi, o garanzie di esperienza? La patata bollente è nelle mani del ct Mancini, con l'augurio e la speranza che possa creare il giusto mix per riportare l'Italia nei palcoscenici che merita!

Fonte: l'autore Leonardo Paniccia

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.