Un Milan già discreto perde a testa alta contro lo United di Mou

I rossoneri sconfitti ai calci di rigori nella prima amichevole dei lusso

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(37 articoli pubblicati)

Il Milan inizia con una sconfitta l'edizione 2018 dell'International Champion Cup, ma Gattuso ha buoni motivi per sorridere; la squadra tiene testa ai Red Devils di Manchester, perdendo dopo un interminabile serie di calci di rigore (di Kessie l'errore decisivo).

Di fronte a uno United privo di titolari, i rossoneri hanno giocato un match di attacco, dimostrando che il gioco prodotto l'anno scorso è il punto di partenza per la nuova stagione, con un 4-3-3 con SusoCalhanoglu sulla fasce a servire Cutrone punta centrale, e con Bonucci capitano.

Dopo un inizio di fuoco dominato dallo United che sfiora più volte gol, prima Mc Tominay e poi con Sanchez, entrambe però sventate in calcio d'angolo dal portiere rossonero, Per il Milan c'è da segnalare un paio di occasioni di Cutrone però centrali.

Purtroppo questo Milan oltre a portarsi dietro i pro della scorsa stagione si è portato dietro anche i difetti, infatti su assist sopraffino di Mata, Sanchez trova il diagonale perfetto che scioglie la difesa come burro, ed infila Gigio Donnarumma.

Tuttavia il Milan non si arrende e nell'azione subito successiva al gol Suso trova il gol su assist al bacio di Bonucci, con un lancio che trova libero lo spagnolo che trafigge Grant riequilibrando la partita. Da qui in poi il Milan soffrirà gli inglesi complici, gli scatenati  McTominay e Sanchez, ma senza grandi rischi per la difesa milanista, mentre l'attacco ha buone, ma imprecise occasioni con Suso, Musacchio e Calhanoglu.

Nella ripresa complici il caldo e il valzer di sostituzioni i ritmi calano un po', ma non mancano lo occasioni come il contropiede sprecato da Borini e Cutrone che trovano la difesa di Mourinho sbilanciata, ma con il giovane bomber rossonero a tirare a lato il tiro; mentre per lo United c'è da segnalare una gran conclusione di Shaw da fuori area deviato da uno strepitoso Reina in calcio d'angolo; il portiere spagnolo si confermerà decisivo anche nel finale di match bloccando le conclusioni di Herrera e Mata servito splendidamente da Sanchez.

Nel finale di partita i rossoneri prendono coraggio sfiorando il gol del vantaggio con il palo preso da Borini. Ai rigori invece i protagonisti sono i portieri con un Reina che si conferma fra i migliori ipnotizzando i rigoristi inglesi e dando speranza al Milan, sprecate vanamente dal cucchiaio alto di Kessie; da rivedere invece la difesa, spesso poco attenta sugli attacchi avversari.

Certo come detto entrambe le squadre avevano alcune assenze, sopratutto nello United, ma Gattuso sta dimostrando di essere sulla strada giusta per riportare in alto il Milan.

MILAN-MANCHESTER UNITED 1 - 1 (9-10 dopo rigori)
(primo tempo 1-1)

MILAN (4-4-2) G. Donnarumma (dal 15’ s.t. Reina); Abate (dal 15’ s.t. Antonelli), Musacchio, Bonucci (dal 1’ s.t. Romagnoli), Calabria; Kessie, Locatelli (dal 15’ s.t. J. Mauri), Bertolacci (dal 1’ s.t. Borini); Suso, Cutrone (dal 29’ s.t. Kalinic), Calhanoglu. (A. Donnarumma, Bellodi, Simic, Brescianini, Torrasi, Bonaventura, Halilovic, Tsadjout). All. Gattuso.
MANCHESTER UNITED (4-3-3) Grant (dal 1’ s.t. J. Pereira); Darmian, Smalling, Bailly, Shaw (dal 29’ s.t. Fosu-Mensah); McTominay, Tuanzebe, A. Pereira, Herrera; Mata (dal 43’ s.t. Hamilton), Sanchez. (Williams, Mitchell, Garner, Gomes, Chong, Bohui, Greenwood). All. Mourinho.
ARBITRO Toledo (Usa).
NOTE Spettatori 21.000 circa. Ammonito Herrera (MU) per gioco scorretto. Recuperi: p.t. 3’, s.t. 3’.
MARCATORI Sanchez (MU) al 12’, Suso (M) al 15’ p.t. S
SEQUENZA RIGORI A. Pereira (MU) gol, Calhanoglu (M) gol, Herrera (MU) gol, Borini (M) parato, Sanchez (MU) gol, Kessie (M) gol, McTominay (MU) parato, Suso (M) parato, J. Pereira (MU) parato, Reina (M) gol, Bailly (MU) parato, Romagnoli (M) palo, Smalling (MU) gol, Calabria (M) gol, Tuanzebe (MU) gol, Kalinic (M) gol, Fosu-Mensah (MU) gol, Musacchio (M) gol, Hamilton (MU) parato, J. Mauri (M) parato, Darmian (MU) gol, Antonelli (M) gol, A. Pereira (MU) gol, Calhanoglu (M) gol, Herrera (MU) gol, Kessie (M) fuori.

Milan ICC 2018
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.