Un calcio alla Celiachia: il 15 giugno tutti in campo a Mantova

Alla Polisportiva Borgo Virgilio si affronteranno le rappresentative delle tre AIC regionali di Lombardia, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia e altri team

di Daniele Bartocci
Daniele Bartocci
(304 articoli pubblicati)
F1 Grand Prix of Italy - Qualifying

Un campione indiscusso come Pelé disse che non esiste nulla di più allegro della sfera che rimbalza. È proprio questo lo spirito che ha guidato AIC Lombardia Onlus nell’organizzazione del torneo “Un calcio alla celiachia” che si terrà sabato 15 giugno a Cerese di Borgo Virgilio, in provincia di Mantova. Nella cornice della Polisportiva Borgo Virgilio, in via Tazio Nuvolari 4/6, si affronteranno in untorneo di calcio all’italiana a 7 le rappresentative delle tre AIC regionali di Lombardia, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia e l’EI Team

Una selezione di giocatori delle quattro squadre incontrerà poi l’Associazione Sportiva Dilettantistica Verso (ASD Verso), team nato nel 2009 per favorire l’inclusione dei ragazzi con disabilità. Una giornata all’insegna dell’allegria e delle sportività aingresso gratuito, che inizierà alle ore 10:00 e si concluderà alle 18:00 con la cerimonia di premiazione. Saranno 7 le partite da disputare, ognuna di 25 minuti per tempo; non mancheranno pranzo e cena, ovviamente senza glutine, e la giusta dose di entusiasmo sugli spalti.

Dare un calcio alla celiachia significa diffondere la conoscenza della celiachia e della cultura del senza glutine – spiega Isidoro Piarulli, presidente di AIC Lombardia – Un altro scopo primario del torneo è far sì che i ragazzi che faticano ad accettare la celiachia possano confrontarsi con altri coetanei, anche non celiaci, e iniziare a convivere più serenamente con la patologia. Il torneo è, infatti, un momento di condivisione che permette di conoscere altri punti di vista e creare nuovi legami”.

Un calcio alla celiachia” rientra tra gli eventi organizzati per festeggiare i primi 40 anni di AIC Lombardia e vedrà la partecipazione di AIC Emilia Romagna e AIC Friuli Venezia Giulia, due squadre in passato protagoniste del campionato italiano per rappresentative AIC regionali. Il quadrangolare sarà un importante momento di scambio e un’occasione per dimostrare che la celiachia non è un ostacolo per gli sportivi. 

A fare gli onori di casa sarà la rappresentativa di AIC Lombardia, squadra formata da celiaci e non di diverse età che si è aggiudicata la coppa Fair Play nel 2008 e ha ottenuto il titolo di campione nel 2014. Non è la prima volta che la onlus lombarda organizza un torneo: lo ha già fatto con il campionato italiano nel 2011, edizione che ha visto la partecipazione del Presidente della Asociación de Celíacos de Catalunya e dei rappresentanti del Gruppo Giovani Europeo (CYE). A patrocinare l’evento, realizzato in collaborazione con l’AVIS di Gonzaga, Coop Alleanza 3.0, farmacia San Raffaele di Mantova e con il salumificio Mec Palmieri, saranno il CONI, il Comune di Comune di Borgo Virgilio e quello di Mantova, Città europea dello sport 2019, e ACES Europe, la Federazione delle capitali e delle città europee dello sport.

Fonte: l'autore Daniele Bartocci

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.