I  tre top e i tre flop  nei primi 6 mesi di serie A 2019-2020

Analizziamo le sorprese e i tormenti di questa prima fase di serie A 2019-2020

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(237 articoli pubblicati)
Kulusevski

La serie A 2019-2020 ha visto chiudersi i primi 6 mesi e si possono tirare già le prime somme.

Sicuramente la grande sorpresa è da annoverare in Dejan Kulusevski il super top  che da illustre sconosciuto nel Parma è diventato uno dei più forti centrocampisti della nostra serie A per la gioia dell' Atalanta che ha monetizzato tale exploit inatteso con la sua cessione roba di qualche giorno fa alla Juve che ha bruciato la concorrenza dell' Inter e il suo passaggio alla Vecchia Signora avverrà in estate.

Altro grande top nel fantacalcio in questi primi 6 mesi di serie A è da considerarsi Chris Smalling che era caduto in disgrazia nel Manchester United e si è rilanciato alla grandissima nella Roma scoprendosi grande e roccioso difensore e anche con un buon fiuto del goal.

Un' altra sorpresa in positivo  e top player è da considerarsi Joao Pedro il cui score di 11 goal è  al di sotto solo del cannoniere Immobile e addirittura ha segnato di più di Cr7, dando risalto ad una stagione magica per il Cagliari.

Il flop invece più evidente e drammatico è senz'altro Piatek che si è rivelato scarico e con le polveri bagnate e in pessima condizione fisica e mentale e il Milan infatti nel mercato di gennaio ha dovuto prendere per risolvere la questione attacco il grande Zlatan Ibrahimovic.

Un'altro flop che rispecchia la pessima stagione del Napoli che sta vivendo in questo momento è Dries Mertens ben al di sotto della sua media goal e sempre più lontano da una condizione psicofisica accettabile e molto deludente e anzi deleterio per la squadra partenopea.

Per concludere l'analisi avendo citato tre top e due flop ; l'ultimo flop è da considerarsi Federico Chiesa che assieme alla sua Fiorentina sta vivendo una stagione da incubo e anzi stanno vedendo sia la squadra Viola che lui le proverbiali streghe e sembrano essere lontani i tempi in cui ogni sua azione era un preludio ad un potenziale goal o quasi goal.

Questi sono per me i tre top e i tre flop in questi primi 6 mesi di serie A 2019-2020, tutto comunque può essere ribaltato nei restanti 6 mesi che mancano alla parola fine di questo campionato e restiamo in attesa di ciò che accadrà e verrà.

Federico Chiesa
Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.