Torino Atalanta. Si riparte dal “Filadelfia” con tante incognite

Sarà un'altra settimana di sofferenza per il TORO. Lavorare in un ambiente ostile non è bello. Contro la DEA serve l'aiuto di tutti. Parla d'ordine tranquillità

di Antonio Chiera
Antonio Chiera
(83 articoli pubblicati)

Nonostante il cammino difficile del Torino, i fan (quelli che amano veramente il Toro) a prescindere dal risultato, pensano già alla prossima gara conto l'Atalanta di sabato 25 gennaio alle 20.45. Urgono sicuramente correttivi alla squadra. Rincon ha detto che non c'è tempo di "Piangersi addosso" ed è vero. 

FILADELFIA - Anche questa settimana dopo la sconfitta contro il Sassuolo al centro sportivo GRANATA non si attendo grandi novità. Una cosa comunque è certa: il Toro dovrà cambiare rotta. C'è bisogno di tutti. Se gli ultras (quelli più caldi) capiranno questa esigenza della squadra tutti ne trarranno benefici. Lavorare in un ambiente ostile non piace a nessuno.  La ripresa è prevista domani.

IL TORO A DUE FACCE - Non ci sono dubbi che i granata abbiano un problema realizzativo, specialmente in casa. E’ comunque evidente che il gioco del Torino in casa e fuori stenta a decollare per via di quel mal di pancia è che in ogni partita emerge. Una squadra a sprazzi che però non riesce a segnare, nonostante di occasioni ne abbia diverse.  Anche contro il Sassuolo ha avuto almeno un paio di occasioni per andare in doppio vantaggio e altrettante per pareggiare ma non ci è mai riuscita. È chiaro dunque che manca qualcosa a questa squadra a livello caratteriale  e di gioco.

Anche il "Generale" Rincon parla di una sconfitta che brucia: "Correggiamo gli errori e ripartiamo.  Abbiamo disputato una buona gara, soprattutto nel primo tempo. Sapevamo che il Sassuolo era una squadra con importanti individualità. Ora dobbiamo correggere gli errori commessi e pensare subito alla prossima partita. Siamo molto dispiaciuti per la sconfitta, ma sabato ci attende un'altra squadra forte e dobbiamo prepararci al meglio. Nel secondo tempo ci siamo abbassati troppo e loro hanno riaperto la partita con una prodezza individuale. Dispiace molto per la sconfitta perchè arrivavamo da un ottimo momento: ora però non c'è tempo per piangersi addosso."

Atalanta BC v Torino FC - Serie A
Fonte: l'autore Antonio Chiera

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.