Tifosi del Toro: ascoltate l’appello di Sirigu e Belotti.

I fischi non fanno bene e se lo dicono Sirigu e Belotti il problema c'è. Ridurre la distanza in questa emergenza non sarebbe male.

di Antonio Chiera
Antonio Chiera
(103 articoli pubblicati)

Il Torino riprenderà gli allenamenti oggi in vista della sfida contro il Sassuolo. In calendario è prevista una seduta pomeridiana presso lo stadio Filadelfia a porte chiuse. Battere i nero-verdi ora è una questione di testa. 

Con il Bologna tre punti pesanti. Leggi qui

Inizia la settimana di Torino Sassuolo è sarà come sempre la partita più importante della “Stagione”. La squadra di Mazzarri falcidiata da infortuni cerca continuità e tranquillità.  Il tecnico granata ha avuto ottime risposte sul campo da parte di tutti. Le parole di Sirigu prima, Laxalat e Belotti dopo sono un toccasana per l'intera squadra che oggi più che mai è:  "Un gruppo unito".  Vincere è l’unica cosa che conta, non c’è più tempo per sbagliare anche se sugli spalti non ci sarà il solito tifo incessante. 

Le parole di Diego Laxalat dopo Torino Bologna. Guarda il video

È per questo che per vincere la partita di sabato 18 gennaio alle 18 servirà non solo un lavoro tattico. Serve calma, concentrazione, consapevolezza dell’importanza della gara e del momento che sta attraversando
tutto il movimento granata. Mazzarri sa bene di non poter sbagliare.

Certo, la classifica poteva essere migliore

Rispondere sul campo alla protesta degli ultras e riportare sugli spalti tutti i tifosi a suon di vittorie e risultati sarà il primo obiettivo di tutti.  E dunque il primo compito di oggi è vincere con il Sassuolo. Per la classifica, ma anche per ricominciare a ristabilire quell’ equilibrio che a Torino si è ormai perso.

Mazzarri non parla delle contestazioni. Leggi qui le sue dichiarazioni dalla Gazzetta dello Sport

Discorsi motivazionali, colloqui, e unità di intenti, magari al “Filadelfia” non sarebbe male! Devono NECESSARIAMENTE tornare alcune condizioni: lo hanno chiesto i giocatori prima di tutto, lo vuole il mister e la società.  Fare un passo indietro sarebbe
un bel segnale!

Stadio Olimpico Grande Torino
Fonte: l'autore Antonio Chiera

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.