Super Mario: talento incompreso ma grande bomber

Mario Balotelli potrà tornare a essere un campione basta che lo voglia lui

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(200 articoli pubblicati)
Mario Balotelli

Mario Balotelli incantò all' Europeo 2012 con una splendida doppietta che disintegrò la Germania in semifinale e ci portò direttamente ad affrontare in finale la Spagna con cui poi perdemmo il titolo europeo per 4-0.

Della sua vita si sa tutto ed è spesso incappato in gossip e cadute di stile ma stiamo parlando di un talento unico che ha avuto la sua gloria con l' Inter e poi ha rialzato la testa con il Nizza nella Ligue 1 dove ogni palla che passava nell'area di rigore veniva tramutata in rete ed è diventato un eroe della curva Riviera e dell'intera Costa Azzurra.

La stoffa e il suo estro non è in discussione ma saprà riprendersi da questi autentici alti e bassi che hanno segnato finora la sua carriera sicuramente.

Non è certo dipeso dal suo influente manager che ne cura diritti e contratti il potente Mino Raiola il boss degli agenti fra i calciatori se continua a sprecare il suo svariato dono divino che consiste nel giocare in maniera divina a pallone e sicuramente non sappiamo molti gesti buoni che lui ha compiuto.

La luce dei riflettori a cui deve sempre dare adito è costato a lui sempre la pagina clou dei giornali sportivi ma un gesto passato inosservato ai più è l'aver dato delle sterline ai tempi del Manchester City ad un barbone per le strade di Manchester e altri suoi gesti buoni non si sanno.

Quindi demonizzare Super Mario è incoerente perché lui secondo me ha un cuore d'oro e ha preso pure posizione sulla lotta al razzismo essendo lui di colore stesso e chi lo critica deve capire che il ragazzo ormai fatto uomo avendo raggiunto l'età di 28 anni è un campione nel campo e nella vita.

Super Mario ora regalaci altre perle in campo e torna a far sorridere noi tifosi italiani a cui mostrasti i pettorali quella famosa notte dopo la tua favolosa doppietta alla Germania cosa impensabile. 

Sei stato pure a Scampia ed sei stato accusato di essere al soldo dei criminali ma hai invece regalato del tempo a gente che vive in una realtà ghettizzata ma che sorride sempre e si scorda presto i problemi se ci sono e spero che anche tu riveda presto il tuo posto al centro dell'attacco azzurro dato che a dirigere l' Italia di calcio c'e il tuo mentore Mancini.

Super Mario tornerai GRANDE e forse con te stavolta l' Euro 2020 si porta a casa.

Balotelli in conferenza stampa
Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.