Spettacolo al St. James Park fra Reds e Magpies

Grande partita del Newcastle Utd contro il Liverpool che vince 3-2 con un gol di Origi nel finale

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(102 articoli pubblicati)
Newcastle united - Liverpool fc

 Il Liverpool di Jurgen Klopp batte 3-2 il Newcastle di Rafa Benitez conquistando tre punti importanti per la testa della classifica.

E' stata una bella partita quella vista al St. James Park con il Newcastle United salvo ma determinato a fare punti e giocarsela contro i Reds che tallonati dal City in classifica non possono permettersi di perdere punti e impostano una partita d'attacco fin dai primi minuti grazie anche alla velocità di Salah ed è proprio l'ex viola a rendersi pericoloso al 10° del primo tempo con un tiro di sinistro che esce di poco a lato della porta.

Al 13° il Liverpool trova il vantaggio con Van Dijk che sul calcio d'angolo di Alexander Arnold salta più in alto di tutti e con un potente colpo di testa trafigge Dubravka per il gol del 1-0.

Il Newcastle non ci sta a perdere e parte alla ricerca del pari mettendo in seria difficoltà la difesa di Klopp e al 20° gli sforzi dei Magpies vengono ripagati: Ritchie mette la palla in mezzo per Rondon che davanti porta fa partire il tiro respinto da Alexander Arnold, sulla sfera si avventa Atsu che di rapina rimette il match in parità 1-1.

La partita è ricca di occasioni con un calcio offensivo da parte di entrambe le squadre al 25° grande azione del Newcastle con Ayoze Perez che in velocità entra in area e fa partire da posizione defilata un tiro potente che centra però la traversa.

Pochi minuti dopo al 27° i Reds tornano in vantaggio con al termine di una bella azione iniziata da Robertson che serve con un bel colpo di tacco Alexander Arnold che mette la palla in area per Salah che si coordina e con un tiro al volo supera Dubravka per gol del 2-1.

 Al 33° Liverpool vicino al terzo gol al termine di una bella azione in velocità con Salah che serve in profondità Manè con l'estremo difensore bianconero che salva il risultato in uscita.

le squadre ribattono colpo su colpo e nel finale del primo tempo al 41° il Newcastle United va vicino al pari con la conclusione da fuori area di Salomon Rondon sventata in tuffo da un attento Allisson.

La ripresa inizia subito con i Reds che cercano di chiudere la partita attraverso le fasce con Sturridge e Salah e proprio dai piedi del centrocampista che parte un cross insidioso in area sventato da Fabian Schar con un bel colpo di testa.

Al 50° buona occasione dei Magpies di Benitez con Salomon Rondon con il venezuelano che in area controlla la palla e fa partire un tiro potente parato da Allisson.

Un minuto dopo il Liverpool con Henderson ha la palla del 3-1 ma il suo tiro da buona posizione finisce di poco a lato.

Gol sbagliato gol subito ed infatti al 55° il Newcastle United trova il gol del pari con il tiro potente di Rondon che trafigge l'estremo difensore dei Reds riportando il match in parità 2-2.

Il pari spinge la squadra di Benitez che pochi minuti dopo, al 64° va vicino al vantaggio con una bella azione di Ayoze Perez ma la difesa in maglia rossa è attenta e respinge il tiro.

Al 74° Klopp è costretto a rinunciare a Salah per infortunio facendo entrare Origi al suo posto, una brutta tegola per il Liverpool che dovrà affrontare il ritorno delle semifinali di Champions League mercoledì.

L'uscita dell'egiziano non cambia il modo di giocare dei Reds che dalle fasce creano azioni pericolose come al 84° quando Origi si libera del difensore e fa partire un cross teso in area sventato in angolo da Dummett.

Il gol è  nell'aria ed al 86° il Liverpool trova il vantaggio grazie al colpo di testa di Divock Origi che anticipa Lascelles e supera Dubravka, 3-2.

Il Newcastle Utd non ha intenzione di arrendersi e nei minuti di recupero va vicino al pari con Salomon Rondon ma la difesa avversaria si supera e salva il risultato per la gioia di Jurgen Klopp.

Match intenso fra due squadre che avevano obiettivi opposti ma hanno regalato gol e spettacolo per la gioia dei tifosi.

Benitez non può che sorridere per il gioco espresso dai Magpies capace di tenere testa alla capolista nonostante qualche falla in difesa da sistemare.

Origi Esulta dopo il gol del 3-2
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.