Si avvicina Sassuolo Torino. Ecco il report dei granata di oggi.

Prova di continuità per i ragazzi di Walter Mazzarri. La sfida contro il Sassuolo di sabato ore 18 sarà veramente decisiva per il futuro. Vale la tranquillità

di Antonio Chiera
Antonio Chiera
(106 articoli pubblicati)

Si avvicina Sassuolo Torino di sabato. Si gioca alle 18 al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Il quindicesimo posto dei nero-verdi se non è una sorpresa poco di manca. Nella ventesima giornata (la prima di ritorno) si affrontano due squadre che stanno attraversando un momento difficile del campionato proprio per via della classifica.

SASSUOLO  IN CADUTA LIBERA - Vedere gli emiliani nei bassifondi della classifica è certamente una sorpresa in negativo. Dopo il pareggio di San Siro contro il Milan (15 dicembre scorso) la squadra di Roberto De Zerbi ha confezionato quattro sconfitte consecutive: con il Brescia al Rigamonti per 2 a 0, in casa contro il Napoli all'ultimo secondo per 2 reti a 1, a Marassi contro il Genoa per 2 a 1 (tra le polemiche) ed infine al Dacia Arena contro l'Udinese con un sonoro 3 a 0.

TORINO IN RIPRESA - In queste situazione e sempre impossibile fare pronostici, specie poi se si parla del Torino che vive questa stagione tra alti e bassi. Il momento dei granata però è favorevole. La squadra di Mazzarri si esprime meglio lontano dal pubblico amico in "contestazione continuata".  La Vittoria a Roma ha proiettato i granata (almeno con la testa) a superare il Genoa in Coppa Italia (ai rigori) e vincere se pur con una buona dose di fortuna contro il Bologna dell'ex Sinisa Mihajlovic.

SETTIMANA DIFFICILE - Inutile nascondere il mal di pancia che c'è tra fan granata, tecnico, società e giocatori. Una strada oramai senza uscita quella imboccata da "Tutti". Unica via "libera" è la continuità che il Torino dovrà imboccare da oggi in avanti.  

QUESTO IL REPORT DELL'ALLENAMENTO DI OGGI - Allenamento pomeridiano con una sessione equamente suddivisa tra parte atletica e lavoro tecnico. Terapie e programma personalizzato per Zaza, solo cure per Djidji causa affaticamento muscolare alla coscia sinistra: le condizioni del difensore verranno monitorate di giorno in giorno. Baselli e Lyanco sono rientrati in gruppo e hanno svolto l’intera seduta con i compagni.  Fonte Forino F.C.

Torino FC v Genoa CFC - Coppa Italia
Fonte: l'autore Antonio Chiera

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.