Serie A: la sfida appassionante per evitare l’inferno della B

Cagliari, Crotone, Chievo, Udinese, Spal una di queste retrocede in B

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(249 articoli pubblicati)
Simy la salvezza passa dai suoi piedi

La sfida per evitare la serie B quest'anno è molto accesa e aperta a tutte le soluzioni. In ballo per evitare l'ultimo posto che condanna alla retrocessione ci sono 5 squadre Cagliari, Crotone, Chievo, Udinese e Spal con il Cagliari che a 2 giornate dalla fine occupa il posto che nessuna vorrebbe occupare.

A decidere questa lotta campale saranno le motivazioni, il calendario che per alcune sembra in discesa e naturalmente i bomber delle rispettive squadre coinvolte.

Pertanto i vari Pavoletti per il Cagliari, Simy per il Crotone, Stepinski per il Chievo, Lasagna per l'Udinese e Antenucci per la Spal dovranno trascinare le rispettive compagini lontano dalla sabbia mobile che condannerebbe alla serie B che nessun team si auspica dato l'enorme flusso di denaro che si perderebbe abbandonando la serie A.

In serie B sono certe di scendere il Benevento sempre stato ultimo ma che ha reso onore alla sua prima partecipazione in A con lo storico successo a San Siro contro il Milan e il Verona che ha disputato un bruttissimo campionato senza grandi sussulti e per molto tempo restato penultimo a cui si può imputare di aver ceduto a cuor leggero un vecchio drago per questa categoria la serie A Pazzini che poteva ancora dire la sua ma in rotta di collisione con mister Pecchia.

Il Chievo e l'Udinese si avvalgono di nuovi mister quali D'Anna per i veronesi e Tudor per i friulani chiamati al capezzale delle due squadre moribonde per tentare la salvezza e per l'Udinese del precedente mister Oddo si è assistito ad un crollo verticale fatto di sconfitte in serie e dalla zona tranquilla si è passati alla zona pericolo.

Il Chievo si è giovato del lavoro di Maran ma secondo Campedelli il patron serviva una scossa per non rischiare di retrocedere e D'Anna storico difensore del Chievo ha debuttato con la preziosa vittoria con il Crotone che ha sollevato il morale dell'intera squadra.

Per la Spal dovrebbe la salvezza essere cosa fatta dato che Semplici in questo rush finale non ha lasciato nulla di intentato e si avvale dell'esperienza di Felipe e Everton Luiz e di Antenucci e sembra poter chiudere in maniera agevole la pratica salvezza.

A rischiare sono Crotone e Cagliari dato che il Crotone affronta nel prossimo match la Lazio in lotta per la Champions con l'Inter e all'ultima il Napoli fuori casa ed è un campo difficile da espugnare, per il Cagliari invece che parte da una posizione di svantaggio rispetto alle altre pericolanti c'e da registrare prestazioni negative e goal che latita e servirà un'impresa autentica a Lopez per tirare fuori i sardi da questo destino che sembra segnato verso il girone dantesco della B.

Quindi ultimi 180 minuti vivi per rimanere in A per le 5 contendenti Cagliari, Chievo, Crotone, Udinese e Spal e una di queste dovrà salutare la massima categoria.

Pavoloso potrà salvare il Cagliari
Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.