Serie A, focus sulla “red zone”: il punto sulla zona retrocessione

6 squadre in appena 5 punti e tanti scontri diretti per guadagnare la salvezza e ottenere la permanenza nella massima serie.Analizziamo il cammino delle squadre

di Matteo luca Grussu
Matteo luca Grussu
(24 articoli pubblicati)
SSC Napoli v Atalanta BC - Serie A

Il campionato italiano con lo strapotere Juve degli ultimi anni e l'abissale distanza tra le prime e le inseguitrici, non è certo scontato e monotono come alcuni tendono a pensare; perché se la lotta per lo scudetto sembra ormai un monologo, la lotta per la salvezza negli ultimi anni ha regalato non poche emozioni  a tutti i tifosi e addetti ai lavori.

Non serve andare a sfogliare vecchi giornali o guardare le statistiche degli almanacchi passati per trovare sfide all'ultimo secondo per la salvezza, ma semplicemente ripensare alla passata stagione; l'impresa del Crotone infatti è ancora negli occhi e nei cuori dei tifosi rossoblù e sicuramente ancor di più nei cuori spezzati dei tifosi toscani dell'Empoli che proprio all'ultima giornata venivano sconfitti a Palermo e relegati nella terzultima posizione.

Quest'anno la bagarre per la salvezza potrebbe regalare un finale di campionato ancora più emozionante e coinvolge molte più squadre, perché a sette giornate dalla fine del campionato sono ben sei le squadre appaiate in appena 5 punti: Sassuolo ,Chievo ,Cagliari, Spal, Crotone e Verona; non prendiamo in considerazione il Benevento e non me ne vogliano i tifosi campani, ma con 13 punti appena, l'ultimo posto sembra ormai assegnato e con esso l'amara sentenza della retrocessione.

Analizziamo il cammino delle squadre da qui fino alla fine del campionato.

Sassuolo (30 punti) : Il preziosissimo punto guadagnato ieri a Milano e la prossima sfida in casa con il Benevento fanno ben sperare i tifosi emiliani che per il momento sembrano i più quotati, tra le squadre analizzate, per uscire dalla zona rossa e guadagnare una "tranquilla" salvezza, ma non sono ammessi passi falsi negli scontri diretti con Crotone e Verona, perché nelle prossime giornate dovranno affrontare anche la Fiorentina (in stato di grazia e vicinissima alla zona Europa League) e le ultime due giornate contro Inter e Roma, entrambe in corsa per la Champions.

Chievo Verona (29 punti) : La sconfitta al Photofinish contro il Napoli pesa tantissimo, ma il gioco espresso in campo dagli uomini di Maran, potrebbe essere il vero punto di forza dei gialloblù che nella prossima giornata ospiteranno il Torino in casa e sfavoriti dal pronostico potrebbero perdere altri punti importanti in chiave salvezza e morale; potrebbe essere fondamentale l'ultima di campionato dove il Chievo dovrà vedersela in casa con il Benevento.

Cagliari (29 punti) : Profonda crisi per i sardi che ieri contro il Verona hanno perso uno scontro diretto per la salvezza fondamentale , soprattutto buttando un occhio al calendario, perché dopo la partita in casa con l'Udinese che sembra alla portata dei rossoblù i sardi dovranno affrontare un cammino più tortuoso rispetto alle avversarie coinvolte nella salvezza dovendo affrontare Inter Roma Sampdoria e Fiorentina nelle ultime giornate.

Spal (29 punti) : Due pareggi nelle ultime due giornate sono il bottino dei Ferraresi , prima a Marassi contro il Genoa e ieri in casa contro la "Dea", e più quotate pertanto nelle prossime giornate nelle sfide salvezza contro le squadre di Verona , ma le sfide contro Torino e Fiorentina potrebbero complicare il cammino verso la salvezza.

Crotone (27 punti) : Siamo in piena zona rossa e il Crotone dovrà vedersela contro Juventus Lazio e Napoli nelle ultime giornate , però i ragazzi di Zenga con la vittoria di ieri sul Bologna hanno di fatto dichiarato che venderanno cara la pelle e non sarebbe una sorpresa se anche quest'anno riuscissero proprio sul finale a strappare l'ultimo pass per la permanenza in Serie A.

Hellas Verona (25 punti) :  La partita casalinga contro il Cagliari ha stravolto ulteriormente la lotta salvezza, perché se una sconfitta avrebbe affossato il morale e quasi condannato il Verona alla retrocessione, la vittoria e i 3 punti hanno portato nuova linfa per i "mastini" che a parte il Milan e la Juventus dovranno affrontare molti scontri diretti salvezza e potrebbero rivelarsi la sorpresa di fine anno.

Fonte: l'autore Matteo luca Grussu

DI' LA TUA

2
2 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. Matteo L.G. - 3 anni

    Effettivamente non ho menzionato anche lo scontro in casa contro l’Atalanta del Cagliari…Però concordo con il fatto che sarà durissima per i rossoblu che dovranno sperare negli scontri diretti che dovranno affrontare Verona Crotone e le altre interessate…sarà una vera bagarre

  2. lamotta78 - 3 anni

    Dall’articolo si può ben capire che oltre il Benevento le squadre più in pericolo sono il Verona e il Cagliari che nonostante il vantaggio dovrà scontrarsi contro delle corazzate …non è stata menzionata l’ultima in casa contro l’Atalanta…la vedo grigia…

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.