Politica, istituzioni, avvocati: l’Entella aspetta la Serie B

Silenzio inaccettabile delle istituzioni sportive, e intanto il sindaco di Chiavari scrive a Giorgietti...Una vera e propria telenovela la Serie B

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(118 articoli pubblicati)
Virtus Entella v AC Spezia - Serie B

A Chiavari si attendono novità sulla riammissione al campionato cadetto. Sul reintrego dell Entella, la Lega aspetta i passi della Figc. Il silenzio di Lega B e Figc di fronte al caso Entella, sostanzialmente reintegrato in Serie B dalla sentenza del Collegio di garanzia del Coni, dovrebbe essere rotto nei prossimi giorni. La Lega in queste ore ha accarezzato l'idea di inviare alla Figc una diffida formale  dal modificare il format a 19 fissato il 13 agosto. 

Poi,  Balata  ha deciso di aspettare le mosse della Federazione, che dovrebbe confermare l'impugnazione al Tar del Lazio della sentenza del Coni. Si deciderà nel Consiglio direttivo che dovrebbe tenersi mercoledì o giovedì. Salire a 20 squadre non dovrebbe essere un dramma, ma il caso dell'Entella  si intreccia con le richieste di ripescaggi.

Per riportare la Virtus  Entella  in Serie B  è scesa in campo anche la politica. Precisamente il primo cittadino di Chiavari,  Marco Di Capua, che ha inviato la seguente lettera a  Giancarlo Giorgetti, sottosegretario del governo Conte con delega allo Sport: 

"On.le Ministro, come sicuramente noto alla S.V., la Società Virtus Entella - unica società sportiva professionistica vanto della Città di Chiavari - vede, dopo una lunga battaglia, finalmente riconosciuto il diritto a partecipare al prossimo campionato di Serie B, in forza della chiara decisione del Collegio di Garanzia dello Sport. Una sentenza definitiva del massimo Organo di giustizia sportiva, suffragata da motivazioni inappellabili. Eppure in queste ore tutta la cittadinanza sta assistendo ad un silenzio inspiegabile da parte di FIGC e Lega di Serie B. Per questo chiedo, in rappresentanza dell'intera comunità alla Signoria Vostra Illustrissima di vigilare con attenzione affinché venga ripristinata la legalità e la FIGC e Lega Serie B diano doverosa esecuzione della decisione del Collegio di Garanzia dello Sport. Anche i tempi per l'assunzione dei provvedimenti sono di estrema importanza ove si consideri che tutte le partite della Virtus Entella per il campionato di Lega Pro Girone A sono state sospese. Infatti la situazione di incertezza reca un danno insopportabile alla Società ed è incomprensibile per la Città schierata senza riserve al fianco della squadra. In rappresentanza dei cittadini di Chiavari posso affermare che, in un calcio pericolosamente alla deriva, deve tornare ed affermarsi con forza il rispetto delle regole sportive e federali. Sono certo della sensibilità della S.V. sull'argomento e del fatto che verrà compiuto ogni atto idoneo a riportare nell'alveo della legalità coloro che intendessero discostarsene.  Con ossequio, il sindaco, Dott. Marco Di Capua".

Intercettata dal Secolo XIX, l'avvocato Matilde Chiti, che ha curato insieme al padre Ettore per l'Entella la vicenda legata alla penalizzazione del Cesena, ha parlato della richiesta di riammissione in Serie B avanzata dal club ligure: "Attendiamo che Federcalcio e Lega di B prendano una posizione in merito al ricorso al TAR, e siamo pronti a proseguire la battaglia. Abbiamo chiesto ed ottenuto la sospensione delle gare dell'Entella in C, un primo passo verso il ripristino della legalità, e abbiamo scritto alla FIGC e alla Lega di B chiedendo la nostra riammissione".

La battaglia è appena cominciata!

Virtus Entella v AC Spezia - Serie B
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.