Focus sul tifo: può essere il paradigma dell’amore?

Un'amico mi ha fatto una domanda che mi ha fatto riflettere

di Andrea Salati
Andrea Salati
(5 articoli pubblicati)
Parma Calcio

Ieri, un'amico mi ha fatto una domanda strana, e quella domanda mi ha dato lo spunto per scrivere queste righe, credo che ad ognuno di noi (noi tifosi di calcio intendo), almeno una volta nella vita, si sia sentito chiedere questa cosa, perchè sei tifoso di quella squadra, forse qualcuno di voi come me si è fatto delle domande, io me le sono fatte dopo questa domanda, e quella in questione nel mio caso è stata, Perchè tifi Parma? Ecco, lì per lì la risposta più logica che mi è venuta è anche forse la più scontata, be' sono parmigiano e quindi è per quello.

Poi però mentre tornavo a casa, nella testa sentivo risuonare quella domanda e mi sono fermato un' attimo a pensare, ma io perchè tifo per il Parma ?

Certo, perchè è la mia città come ho detto, ma ci deve essere decisamente qualcosa di più, perchè quello che provo per questo club, và al di là del semplice tifo o della semplice simpatia per una squadra di calcio, quello che provo per questa squadra è amore, sento che è qualcosa di innato, qualcosa che sento dentro di me.

Certo l'essere andato all'età di sei anni allo stadio insieme a mio Papà, ha certamente fatto la differenza, erano anni duri, anni in cui i crociati militavano in serie C (l'attuale Lega Pro), ogni tanto si vinceva il campionato e si andava in Serie B, ma tante volte,  si retrocedeva, anzi accadeva spesso, ma rimane la domanda perchè ?

Sono venuti poi gli anni della mia adolescenza con le prime cotte giovanili forse ammetto che un pochino mi sono allontanato, ma non ho perso l'amore quello no, quello non è mai accaduto, è stato solo un periodo di separazione, nelle storie d'amore anche quelle più intense succede sovente, fino a che non capisci che non era colpa dell'altra, ma era solo colpa tua che non capivi. 

Così dopo un paio d'anni di separazione consensuale, sono tornato a casa, la mia casa la Curva Nord dello Stadio Tardini, e l'ho fatto quasi in punta di piedi, come per chiedere scusa di un tradimento che in realtà non c'è mai stato.

E da quel giorno è tornato l'amore e la passione in tutto il suo splendore e non ci siamo più lasciati, abbiamo ricominciato a girare l'Italia in lungo ed in largo assieme, ed insieme abbiamo percorso diversi chilometri, in tutte le categorie ed in tutte le competizioni, dalla serie C alla Champions League, passando insieme giorni di grandi felicità e altri di pianti sfrenati per qualche sconfitta immeritata, insomma come in tutte le storie d'amore ci sono momenti magici e alcuni meno magici, ma il problema però rimane, perchè tifo Parma?

La Città ? Mio papà? La sento parte di me? (lo abbiamo già detto), forse non c'è una risposta sola per questa domanda, ma è anche vero che forse per tutti i tifosi è così, nel mio caso però se a cinquantadue anni, quando vedi entrare in campo undici ragazzi, con una maglia così diversa da tutte le altre, così particolare come è la Maglia Crociata, e senti ancora battere forte il cuore come la prima volta in cui la vedi, vuole forse dire che i motivi di questo amore così forte è forse proprio quello, quella croce sul petto, e non ti importa chi sia ad indossarla e non ti importa in quale categoria.

Alla fine di tutto la domanda rimane forse senza una risposta logica, ma spesso e volentieri, i più grandi amori non hanno mai una logica, i grandi amori sono, quelli che ti tolgono il fiato e non ti fanno dormire, non ci deve essere per forza qualcosa di logico, ed allora, forse il tifo è davvero un Paradigma dell'Amore.

Fonte: l'autore Andrea Salati

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.