Alla scoperta della Serie B 2018/19 (parte 6)

Lente d'ingrandimento sulle 19 squadre (Collegio di Garanzia del CONI permettendo) che prenderanno parte al campionato cadetto

di Stefano Boffa
Stefano Boffa
(164 articoli pubblicati)
Perugia Calcio v Frosinone Calcio - Seri

LIVORNO: La società del presidente Spinelli, dopo un calvario durato due anni, torna tra i cadetti in seguito ad un duello serratissimo con il Siena per la vittoria del girone. Passata la paura, la dirigenza labronica ha iniziato subito a lavorare per fornire al tecnico Cristiano Lucarelli, nota bandiera del club, una squadra di assoluto valore per questa stagione di B. L'obiettivo, ovviamente, è la salvezza, quindi era difficile aspettarsi colpi altisonanti, eppure c'è stato un felice ritorno, quello di Alino Diamanti, e l'arrivo dell'esperto ed inossidabile centrale difensivo Dario Dainelli. Due giocatori stagionati, è vero, ma che in Serie B possono sempre fare la differenza e il loro curriculum parla chiaro. Sarà importante provare a recuperare un giocatore come Albertazzi, che dopo l'infortunio ha perso un po' di confidenza con il campo, visto che è stato anche liberato dal Verona. Altri volti nuovi di un certo spessore sono Kozak, Giannetti, Fazzi e Agazzi, i quali andranno a rinforzare attacco e centrocampo. Suscita curiosità l'arrivo dall'Olanda del centrocampista maliano Soumaoro, che potrebbe rivelarsi il classico colpo a sorpresa alla Spinelli. La difesa è il reparto dove si è registrato il maggior numero di arrivi: oltre a Dainelli ed Albertazzi, sono stati acquistati giocatori provenienti perlopiù dalla Serie C come Iapichino, Bogdan, Parisi, Di Gennaro, Porcino, Rocca e Marie-Sainte, vista la smobilitazione dell'intero reparto con le partenze di Franco, Borghese, Kabashi e Perico tra tutti. Anche in attacco e a centrocampo ci sono state perdite significative come quelle di bomber Vantaggiato e Giandonato, ma sono stati rimpiazzati con giocatori all'altezza. Con la permanenza di giocatori chiave come capitan Luci, Valiani, Bruno, Murilo e Mazzoni la salvezza non dovrebbe essere messa in discussione, ma in Serie B mai dire mai.

PADOVA: Vittoria del Girone B di Serie C con conseguente salto di categoria e vittoria della Supercoppa Italiana di C. Cosa si vuole di più? Una stagione trionfale quella del Padova targato 2017/18, ma adesso c'è da preparare una Serie B che mancava nei pressi dell'Euganeo da cinque stagioni, ovvero, dal fatidico anno del fallimento datato 2014. La società del presidente Bonetto è ambiziosa, però ha voluto fare un mercato mirato per fornire una rosa già pronta al tecnico Bisoli. Mantenuta gran parte dell'ossatura della squadra che ha fatto quasi piazza pulita in C (Pulzetti, Pinzi, Belingheri, Trevisan, Salviato, Madonna, Mandorlini e bomber Guidone tra tutti), hanno lasciato Padova soltanto gli esuberi e i prestiti (Zivkov, Candido, Gliozzi, Lanini e il portiere Bindi) e si è operato esclusivamente per puntellare l'organico. Tra gli arrivi di spessore troviamo sicuramente l'ex SPAL Bonazzoli, l'ex Ascoli Clemenza ed il portiere Perisan, giovani di grande prospettiva e pronti per un campionato importante in B. Buoni anche gli arrivi di giocatori esperti della categoria come Capelli, Della Rocca e Minesso, i quali vanno ad arricchire un organico già di per sé molto navigato. Da scoprire, invece, i giovani Vogliacco e Broh. Le carte in regola per salvarsi la compagine patavina ce le ha, ma le sorprese, in Serie B, sono sempre dietro l'angolo.

Fonte: l'autore Stefano Boffa

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.