Clamoroso al Franchi: Fiorentina-Verona finisce 1-4

La squadra di Fabio Pecchia, inaspettatamente, espugna Firenze con una prova maiuscola, annichilendo la formazione di Pioli

di Sergio Camal
Sergio Camal
(42 articoli pubblicati)
ACF Fiorentina v Hellas Verona FC - Seri

Riprendendo la celebre esclamazione utilizzata da Sandro Ciotti, in occasione di un Catania-Inter di circa sessant'anni fa, l'Hellas Verona, del tutto a sorpresa, sbanca l'Artemio Franchi di Firenze per 4-1 e si rilancia per la corsa alla salvezza. Partita pressoché perfetta quella dei gialloblù, che rischiano qualcosina in difesa (non ancora del tutto solida), ma che sono cinici e micidiali in contropiede.

A tal proposito, giusti gli innesti di Matos e Petkovic, autori di un assist ciascuno. Inoltre, per la prima volta, si è visto un Kean che a dispetto dei suoi 17 anni, ha dimostrato di avere il gol nel sangue. Prima doppietta per lui tra i professionisti. In rete anche due difensori: Vukovic, neo acquisto del Verona dall'Olympiakos, e Alex Ferrari, al primo gol tra i professionisti.

Anche da questa partita, però, emergono le solite perplessità: ovvero le amnesie difensive (oltre al gol, due clamorose occasioni di Chiesa con la palla che rimane in area per troppo tempo) e il fatto che i giocatori presi siano stati presi tutti, o quasi, in prestito.

Ora Pecchia dovrà essere bravo a dare continuità a questo risultato, nonostante il calendario non sia dei migliori (domenica arriva la Roma al Bentegodi). La salvezza dista solo 3 punti, visto che il Crotone, quart'ultimo, ha pareggiato per 1-1 col Cagliari. Ma la strada è ancora lunga ed impervia.

L'Hellas ha dimostrato a Firenze di non essere una squadra morta, anzi, una squadra che ha voglia di lottare e di raggiungere l'obiettivo. E' questo il Verona che tutti i tifosi (e non solo) vogliono vedere ogni domenica, a partire dalla prossima giornata.

Fonte: l'autore Sergio Camal

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.