Il Toro che perde a Firenze non è una sorpresa. Squadra incompleta!

I granata si presentano al Franchi con "Lavori in Corso" non solo tra la rosa, di conseguenza non si poteva andare oltre. Serve alzare l'asticella per vincere

di Antonio Chiera
Antonio Chiera
(106 articoli pubblicati)
ACF Fiorentina v Torino FC - Serie A

La Fiorentina di mister Iachini è la prima squadra della Serie A 2020-2021 a guadagnarsi i primi 3 punti del campionato. La squadra del patron viola Commisso, ha superato nell’anticipo della prima giornata il Torino, vincendo per 1-0 a Firenze con la rete di Castrovilli a 12 minuti dal fischio finale.

I VIOLA - Come nelle previsioni i ritmi non sono stati elevatissimi allo stadio Artemio Franchi. È stata una gara a tratti molto piacevole per i padroni di casa che si sono fatti certamente preferire fin da subito. I gigliati, sono stati favoriti certamente dal fatto di poter contare su automatismi più rodati, vista la decisione di confermare Beppe Iachini in panchina.

I GRANATA - Il Torino ancora in corso con i lavori di allestire una squadra competitiva, ha impiegato un po' di tempo per entrare in partita per una miriade di ragioni. Assimilare i troppi cambiamenti per i giocatori (alcuni arrivati nelle ultime 48 ore) non è stato facile e non lo sarà probabilmente ancora per qualche periodo. 

SIRIGU SANTO SUBITO - La sfida si fa equilibrata all’inizio ma ad avere le chance migliori è la Fiorentina che però, prima della fine del primo tempo si vede fermata in due occasioni da uno straordinario Sirigu. Il portiere granata, prima al 43’ mura Kouamè e salva un istante dopo su Ansaldi che rischia una sfortunata autorete, poi in pieno recupero compie un autentico miracolo respingendo un colpo dello stesso attaccante viola.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa i padroni di casa partono subito forte ed al 47’ trovano anche la via della rete con Biraghi, che però si vede annullata la marcatura dal direttore di gara Abisso per una posizione di fuorigioco. Gli uomini di Giampaolo continuano a subire l’iniziativa della Fiorentina, ma al 61’ si rendono pericolosissimi quando Zaza sbaglia in maniera clamorosa l’ultimo passaggio che avrebbe permesso a Belotti si presentarsi tutto solo davanti a Dragowski.

Il GOL DEI PADRONI DI CASA - Dopo il rischio corso, i viola riprendono in mano il pallino del gioco e tornano a guadagnare metri in campo, ma spesso difettano nell’ultima scelta o nella conclusione finale. Questo almeno fino al 78’ quando Castrovilli realizza la prima rete del torneo: Chiesa semina Ansaldi e crossa in area per il 10 gigliato che, tutto solo sul secondo palo, non deve far altro che depositare in rete.

IL TORINO  CHI? – Sono tanti a non riconoscersi in questa attuale società, squadra e giocatori fatta eccezione per Belotti e Sirigu. I paragoni con il “Vecchio Toro” sono tutt’oggi pesantissimi ma non proponibili; se a questo aggiungi che il Torino arriva da una salvezza dell’ultimo minuto, le incognite aumentano. L’inizio di questo torneo arriva con una squadra che parte ancora una volta incompleta, con una sconfitta e con un mal di pancia che dura da circa 16 anni. Tra più bassi che alti ai granata (non a tutti per la verità!) non resta che piangere! Sperando che il futuro sia più bello e granata ad iniziare da sabato prossimo 26 settembre quando alle 15 allo stadio Olimpico grande Torino arriva l’Atalanta. Buon campionato a tutti!

 
TABELLINO di FIORENTINA-TORINO 1-0 Rete di Castrovilli al 33' del secondo tempo.
- Ammoniti: pt 15' Milenkovic, pt 44' Ceccherini, st 13' Biraghi, st 16' Linetty

Fiorentina (3-5-2): Dragowski, Caceres, Milenkovic, Ceccherini, Chiesa (st 38' Lirola), Bonaventura (st 34' Borja Valero), Duncan, Castrovilli, Biraghi (st 43' Venuti), Kouame (st 43' Cutrone), Ribery (st 35' Vlahovic). Panchina: Terracciano, Brancolini, Illanes, Saponara, Pezzella, Montiel, Igor. Allenatore: Giuseppe Iachini

Torino (4-3-1-2): Sirigu, Izzo (st 43' Vojvoda), Nkoulou, Bremer, Ansaldi, Meite (st 24' Lukic), Rincon, Linetty (st 42' Millico), Berenguer (st 24' Verdi), Zaza, Belotti. Panchina: Ujkani, Rosati, Segre, Falque, Rauti, Millico, Vojvoda, Murru, Ferigra, Buongiorno. Allenatore: Marco Giampaolo

Fonte: l'autore Antonio Chiera

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.