Serie A: la Juventus umilia l’Udinese. Kean fa il Ronaldo

A Torino i bianconeri si impongono per 4-1 sull'Udinese. Scudetto sempre più vicino

di Maurizio Satta
Maurizio Satta
(17 articoli pubblicati)
Kean

La Juventus ne vince un'altra. E lo scudetto, l'ottavo di fila, si materializza nel petto dei bianconeri dopo il 4-1 rifilato ieri sera all'Udinese. La partita si mette subito nei binari giusti: all'11' il giovanissimo Moise Kean trova la via del goal, grazie ad un traversone in area di Alex Sandro che, dopo una deviazione, diventa buono per l'attaccante torinese: colpo di prima intenzione che batte Musso. Al 39' la compagine bianconera raddoppia, sempre con il solito Kean: Fofana sbaglia in impostazione e lancia il bomber classe 2000 che entra in area dalla sinistra e di punta, complice una deviazione di Wilmot, realizza la sua doppietta personale.

Nella ripresa la Juventus dilaga: al 67' Emre Can con una conclusione fredda dal dischetto spiazza Musso. Al 71' cala il poker Matuidi, che grazie ad un cross di Bentancur chiude i conti. Per l'Udinese il goal della bandiera è di Lasagna. Tra le note positive della Juve da segnalare anche l'esordio del baby della Primavera Nicolussi Caviglia; nota negativa l'ennesimo infortunio di Bazagli. Ora testa all'Atletico in Champions League.

Fonte: l'autore Maurizio Satta

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.