Sampdoria-Genoa, un derby tutto da vivere

La Samp cerca punti per conquistare l'Europa, il Genoa per chiudere il discorso salvezza

di Pietro Saccone
Pietro Saccone
(179 articoli pubblicati)
Genoa CFC v AS Roma - Serie A

Il derby di Genova, si sa, regala emozioni uniche, con due tifoserie sempre calde in grado di regalare coreografie fantastiche.

L'emozione è forte, la città freme e la settimana intensa, con il recupero di campionato in mezzo, porta le squadre alla stracittadina con meno giorni per pensare alla gara. Il derby però si prepara da solo, con il carico di emozioni e motivazioni che porta alle squadre.

In settimana  hanno giocato sia la Samp, corsara a Bergamo per 2-1, che il Genoa, capace di piegare il Cagliari in extremis grazie alla gemma di Iuri Medeiros. I blucerchiati hanno riagganciato il settimo posto che vale l'Europa League mentre il Genoa, 13 punti sotto, ha compiuto un passo probabilmente decisivo verso la salvezza.

Dopo tre sconfitte di fila, la Sampdoria a Bergamo ha vinto ed è tornata in gara per la qualificazione europea. Marco Giampaolo sta facendo un ottimo lavoro e parla con orgoglio, consapevole che la sua squadra questa classifica l'ha costruita nei mesi: 

"Il derby è dei tifosi: è un affare di famiglia e i calciatori devono interpretare al meglio questa gara. Fino a cinque giorni fa ci davano per morti, ora come arriviamo? Bisogna distinguere tra calcio e pallone: il calcio non è per tutti, il pallone è per tanti. Se eravamo morti una settimana fa, vuol dire che ci arriviamo da sfavoriti. Attraverso i risultati ottenuti, abbiamo creato delle aspettative alte: però non bisogna dimenticare da dove siamo partiti. Siamo in questa posizione di classifica da tanti mesi e l’obbiettivo è rimanerci per provare ad inseguire un risultato straordinario. Siamo a un passo dalla storia? Sono appeso ai miei calciatori per la storia”.

Giampaolo analizza anche il Genoa: "L’avversario è quadrato, subisce pochi gol e riesce a stare sempre partita. Stanno bene, sono in salute: sarà una partita fisica, ho grande rispetto per la squadra di Ballardini. Ha fatto un ottimo lavoro, ma per me anche Juric resta un ottimo allenatore”. Ci sarà Quagliarella?: "Deciderò dopo l'allenamento di rifinitura, nel caso spazio a Caprari".

I blucerchiati giocheranno con il collaudato 4-3-1-2: in difesa Sala a destra con Bereszynski in panchina, centrocampo titolare con Torreira, Linetty e Praet e davanti ballottaggio Quagliarella-Ramirez.

Le due squadre fanno campionati diversi, lo ammette Davide Ballardini "Noi facciamo un campionato per un obiettivo e loro per un altro, questo è un dato indiscutibile". Parlando di formazione, il tecnico del Genoa ammette di avere molti dubbi dopo il Cagliari e ''coccola'' Lapadula: "I ragazzi mi hanno messo in difficoltà, ma è una difficoltà della quale io ero ben cosciente. C’è sempre stata questa difficoltà, perché al Genoa si allenano tutti sempre bene. Ho un gruppo di ragazzi che dal primo all’ultimo giorno di allenamento ce l’ha messa tutta. Izzo, Veloso ed El Jamiq sono indisponibili, Galabinov dopo la partita contro il Cagliari si è sempre allenato in gruppo, vediamo se conferma di stare bene. Lapadula ha sempre avuto occasioni per fare gol, era solo questione di tempo. Ci sono momenti in cui la palla entra, altri in cui fai più fatica".

Il Grifone si schiererà con il 3-5-2, Pandev sicuro in attacco ed al suo fianco Lapadula favorito su Taarabt e Galabinov, Medeiros a gara in corso mentre a destra dovrebbe giocare Lazovic.

In campo ci saranno molti dei talenti pronti ad agitare il prossimo mercato estivo: Mattia Perin, portiere del Genoa, ha un futuro in Nazionale, Torreira è conteso da molti top club e Praet ha attirato l'attenzione delle grandi squadre europee. La Città di Genova è pronta, lo stadio sarà una bolgia ad accogliere due squadre motivate a far bene: lo spettacolo è assicurato.

UC Sampdoria v Spal - Serie A
Fonte: l'autore Pietro Saccone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.