Roma-Torino (Tim Cup): il pagellone dei giallorossi

Giallorossi già fuori dalla Coppa Italia, il primo passo falso di una big nel torneo.

di Luca F
Luca F
(47 articoli pubblicati)
AS Roma v Torino FC - TIM Cup

In breve: le occasioni non mancano in una partita molto movimentata,  il Torino è bravo a sfruttarle al contrario di una Roma dissipatrice che sfida troppe volte la sorte. In mezzo ci si mette un Milinković in grande spolvero. 

Ecco le pagelle del match:

Skorupski 6: Prima compie un prodigio su De Silvestri, poi lo stesso avversario si vendica con un tiro imparabile, su Edera non va oltre l'ordinaria diligenza. 

Bruno Peres 5.5: È poco a fuoco e pensa più a difendere che ad attaccare.

Moreno 5.5: Un pesce fuor d'acqua; non si sente ancora un giocatore della Roma, ma ha poche colpe. Praticamente un estraneo in difesa.

Juan Jesus 5: Impacciato quando c'è bisogno di correre ai ripari.

Emerson Palmieri 4: si lascia condizionare da decisioni affrettate: tiri fuori misrura, ritardi difensivi, falli a centrocampo.  Poi perde la marcatura su Edera, l'errore più grave. 

Gerson 5: Sarà il ricordo piacevole della partita contro il Chelsea quando da centrocampista fece molto bene, ma in questa posizione non convince ancora, nonostante l'impegno sia tantissimo (si vedano i recuperi difensivi).  Quando si accentra a tira dimostra di stare sul pezzo. (Dal 67' Pellegrini 5.5: qualche escursione in campo nemico, tenta un velenoso tiro da fuori, ma c'è poco tempo per incidere) 

Gonalons 5: Nel primo tempo sbaglia molti passaggi, alcuni dei quali potevano costare caro. Non ha intesa con i compagni.

Strootman 4.5: Qualche prezioso passaggio filtrante fallito, ma lo possiamo valutare soprattutto da attaccante quando si ritrova a pochi metri dalla porta al 64' e fallisce il putt del pareggio. Valutazione insufficiente (dal 75' Dzeko 4: aveva smesso di tirare i rigori dopo aver sbagliato l'ultimo, oggi fallisce quello che poteva riaprire la partita, oltre a qualche altra occasione).

Ünder 5: A volte tentenna in area, ma dimostra  di avere un buon tiro, l'occasione vincente gli capita poco prima di uscire (dal 61' Perotti 6: si prende la scena, per poco va vicino al gol).

Schick 6: Tenta una rovesciata ma non prende il pallone, poi ci prova di testa ma Milinković para, ancora di testa prende il palo, finalmente con il mancino la manda in rete, sbloccandosi. È la prima rete, ma di importanza marginale. Procura alla Roma anche il rigore. Pochi lampi, ma tutti salienti. 

El Shaarawy 5.5: Nel primo tempo si ritaglia lo spazio per un tiro fulmineo che si stampa sulla traversa. Milinković gli nega la gioia del gol. Tra i titolari forse il più talentoso, ma più si avvicinano i novanta minuti, più si spegne.

Di Francesco 5: Cambia un po' troppo, ma come dirà lui stesso a fine partita, è impossibile lamentarsi della prestazione. Anche la Roma B avrebbe potuto battere il Torino. 

A sorpresa la Roma si arrende. Tanti i fattori che impediscono ai giallorossi di proiettarsi ai quarti: un Milinković preparatissimo, alcuni errori individuali, ed anche un pizzico di sfortuna. Un risultato da prendere e basta, ma per l'ennesimo anno i capitolini escono dalla Coppa Italia prima del dovuto.   

AS Roma v Torino FC - TIM Cup
Fonte: l'autore Luca F

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.