Bologna-Roma 1-1: il pagellone dei giallorossi

Il Bologna inchioda la Roma sul pareggio. Di Francesco fa turnover in attacco e la squadra ne risente, poi la riprende Dzeko; inutile i tentativi finali.

di Luca F
Luca F
(47 articoli pubblicati)
Dzeko Bologna-Roma

In breve: la Roma parte forte nel primo tempo ma dopo l'infortunio di Nainngolan i ritmi calano ed il Bologna trova prima tanti spazi offensivi e poi il gol del vantaggio. Strootman vanifica il pareggio mentre i rossoblù continuano ad essere propositivi. Nella ripresa i giallorossi si spostano nella metà capo altrui, nessuna occasione per i padroni di casa, Dzeko trova il pareggio, ma gli uomini di Di Francesco non vanno oltre l' 1-1.

Le pagelle 

Alisson 6: praticamente inoperoso; sul gol subìto non può nulla 

Florenzi 5.5: oggi tutta la Roma in ombra, anche lui è sparito da un bel po'.  Gli avversari nel secondo tempo non si spingono in avanti e la sua fascia non viene mai scelta per attaccare.

Fazio 6: Non è chiamato a grandi interventi, gli attaccanti del Bologna sono facilmente contenibili. Qualche piccolo errore che non sposta però gli equilibri. 

Manolas 6: attento a chiudere su Verdi, un brivido su Di Francesco. Il duello con Palacio è durissimo perché l'avversario non sbaglia il tempo d'inserimento. Anche lui regge bene finché serve, poi il Bologna sparisce. 

Kolarov 6: molte giocate offensive nascono dai suoi piedi, alcuni cross però vengono mal sfruttati dai compagni di squadra. 

Nainggolan sv: esce dopo neanche venti minuti per un problema muscolare. Tutta la Roma è in apprensione. La sua presenza a Barcellona potrebbe essere a rischio
(dal 17' Gerson 5: non entra mai in partita, dà l'impressione di un giocatore in perenne confusione, sbaglia spesso nei lanci, poco cattivo negli inserimenti.) 

De Rossi 6: pericoloso solo con un colpo di testa, cerca spesso Schick o Perotti scodellando il pallone in area, spesso sbagliando. L'ammonizione lo condiziona. 

Strootman 5: poco prima della mezz'ora del primo tempo si divora il pareggio colpendo il palo.
(dal 30'st Defrel 6.5: davvero buono il suo impatto sulla partita, un esempio per i compagni di squadra.) 

El Shaarawy 6: si crea qualche chance nel primo tempo, ma in attacco c'è siccità e con la Roma che impiega tempo a costruire non ha campo per agire in profondità. 
(dal 16'st  Dzeko 7: l'uomo dai gol pesanti. Alla prima palla alta la butta dentro di testa. Impossibile pensare di privarsene. In assenza di Ünder è l'unica stella nell'attacco giallorosso) 

Schick 5 : l'occasione più lampante è nel primo tempo, poi il solito Schick, spento, lento, sempre a metà strada tra l'aspettare il pallone ed andarselo a conquistare. I compagni se la prendono con lui vedendolo passivo in qualche giocata e c'è da dargli ragione. 

Perotti 6.5: anch'egli assente e dalla giocata prevedibile, poi alla mezz'ora del secondo tempo si inventa una serpentina a fondo campo e delicatamente serve l'assist per la testa di Dzeko.

Di Francesco 5: Avrebbe dovuto infondere più coraggio, la Roma è stata timida; bene i cambi: Dzeko ha cambiato la partita così come Defrel, ma Gerson al posto di Nainggolan proprio no. 

Roma: tanto rammarico per una sfida che poteva essere vinta, ma molti interpreti non erano visibilmente in condizione di rendere al meglio. Il Bologna conferma i precedenti che vedevano al Dall'Ara i rossoblù favoriti. Un pareggio che non stupisce. 

Fonte: l'autore Luca F

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.