Messi nel tempio del Dio Maradona, l’intreccio tra i miti

Lionel Messi a Napoli, al San Paolo, nel tempio che ha visto giocare il più grande di tutti i tempi: Maradona

di Francesco Fiori
Francesco Fiori
(120 articoli pubblicati)
Messi Maradona

Lionel Messi su quel prato si solleva, lo guarda, immagina i boati degli anni 80, quando la Serie A era un vero mondiale per club e quando in quel San Paolo si esibiva il più grande di tutti: Diego Armando Maradona.

Suggestione, classe, ma anche tanta voglia di imitarlo. Messi è colui che più si avvicina a Maradona, vuoi per il sinistro, per il baricentro basso, per quell'aria che difficilmente vedi allegra, quella voglia di essere il 10 nel tempio del 10.

Cosa sia stato Maradona per Napoli e a Napoli è di difficile spiegazione. Può esserlo Messi a Barcellona, l'uomo dei record, quello che ha sostituito più che degnamente Ronaldinho, che ha trascinato più volte i blaugrana sul tetto del mondo.

Eppure...

Eppure è impietoso il confronto con la maglia dell'Argentina, quando il Dio Maradona si caricava un'intera nazione sulle spalle e andava a vincere, quasi da solo, il Mondiale del 1986, andando vicinissimo al bis a Italia 90 quando, troppo nervoso per i fischi ricevuti, non si rese protagonista di una gara "Alla Maradona".

Di Diego ha colpito una frase detta nel suo documentario: "Ho fatto uso di cocaina per gran parte della mia carriera, ma spesso mi chiedo che Diego sarebbe stato senza la polvere bianca".

Praticamente un'iradiddio, scritto tutto attaccatto.

Messi può provarci ancora, ma la strada per prendersi sulle spalle l'Argentina è sempre in salita, con quel dieci che lo guarda da un gradino più su sul podio dei più grandi, provando nel 2020 a riportare il Barca sul tetto del mondo, iniziando proprio dal tempio verde del San Paolo di Napoli, dove se si chiudono gli occhi si può sentire indistintamente:

"Oh mama mama mama,

Oh mama mama mama, 

Sai perchè mi batte il Corazon, 

Ho visto Maradona, 

Ho visto Maradona, 

Oh mama inamorato sono..."

Messi Maradona
Fonte: l'autore Francesco Fiori

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.