Ancelotti avverte la Juve: “Sarà un Napoli più sicuro rispetto alla gara d’andata!”

La Juventus recupera Cristiano Ronaldo, che riposerà nel prossimo turno in vista della sfida contro l'Atletico Madrid in Champions League

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(299 articoli pubblicati)
Juventus v SSC Napoli - Serie A

Alla vigilia del big match di stasera al San Paolo tra Napoli e Juventus hanno parlato gli allenatori.  E' una sfida che vale più per l'orgoglio che per la classifica visto che il discorso Scudetto, qualsiasi sia il risultato, è ormai chiuso a favore dei bianconeri.  Ma è una gara intrigante.

Ancelotti è moderatamente ottimista: "Rispetto all'andata che Napoli sarà? Sarà un Napoli più sicuro rispetto alla gara d’andata, era l’inizio di un nuovo stile. Ora ci siamo consolidati, la squadra sta molto bene, sia fisicamente che mentalmente. Non c’è occasione migliore che affrontare la Juve ora". Ma come si fa a vincere con la squadra leader del campionato da ormai otto anni: "Come si batte la Juventus? Loro hanno personalità, esperienza, dobbiamo indirizzare la gara sotto il profilo del gioco e dell’intensità. Come mai in Italia vince sempre la Juventus? Investono molto a livello tecnico, hanno la possibilità di farlo. Ha una storia, ha cultura e tradizione. In tal senso questo ha fatto la differenza. Senza contare lo stadio, che permette di avere un fatturato più elevato".

Allegri, contestato dai tifosi via social ha lasciato il mondo virtuale e si  è tuffato nel mondo reale parlando delle critiche ricevute:  "Il fatto che il mio addio ai social abbia fatto rumore è un problema. Scrivevo solo un messaggio dopo la partita. Come sono entrato, così sono uscito. Ero a cena e ho detto ‘domani chiudo i social’. Mi pare una cosa normale, sono un essere umano che decide di uscire. Ho visto il presidente l’altro giorno e come tutti gli anni ci vedremo ancora per parlare di come sta andando l’annata e del futuro, ma senza problemi. Poi deciderò, deciderà, decideremo, senza nessun problema. Io sono legato alla Juve, in quattro anni ci siamo tolti tante soddisfazioni, siamo ancora in corsa per campionato e Champions, dispiace per le reazioni che ci sono state. Si erano create aspettative per cui la Juve con l’Atletico doveva vincere 3-0. Questo è poco da persone intelligenti".

La parola dunque al campo. Allegri dovrà rinunciare a Douglas Costa. Ottimo il cammino in trasferta da parte dei bianconeri, che hanno raccolto undici vittorie in dodici partite. L'obiettivo, oltre alla fuga, è quello di tornare a convincere dopo il brutto ko di Madrid e la prestazione poco brillante di Bologna. In porta ci sarà Szczesny, poi difesa a quattro con Cancelo e Alex Sandro sugli esterni, Chiellini e Bonucci al centro. Emre Can favorito su Bentancur nella mediana a tre, poi Pjanic e Matuidi.  In attacco Mandzukic, Cristiano Ronaldo - che ha recuperato dai dolori alla caviglia - e Bernardeschi .

Il Napoli ha pochi dubbi.  Ancelotti ha respinto qualsiasi retro-pensiero sul Salisburgo, annunciando una gara d'attacco e la migliore formazione possibile con la Juventus. Così sara, ma non manca qualche dubbio: a partire dal compagno d'attacco del rientrante Insigne con Milik che resta favorito nel ballottaggio con Mertens. A centrocampo nessun dubbio su Callejon, Allan, Fabian e Zielinski mentre in difesa con Koulibaly dovrebbe esserci Maksimovic (favorito su Chiriches). Se a destra Malcuit sembra certo del posto, l'altro grande dubbio riguarda l'out sinistro con Ghoulam leggermente avanti nel triplo ballottaggio su Hysaj e Mario Rui al rientro dopo l'infortunio.

Juventus Press Conference
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.