Tris del Milan in Coppa Italia contro la Spal

I rossoneri battono i biancazzurri 3-0 con i gol di Piatek, Hernandez e Castillejo

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(145 articoli pubblicati)
Rossonero esultanti dopo la vittoria con

Un buon Milan liquida la Spal negli ottavi di Coppa Italia ritrovando morale in vista di impegni più impegnativi.

Stefano Pioli ritiene la coppa un impegno importante specie per rientrare nell'Europa che conta confermando il 4-4-2 vincente a Cagliari decidendo però di fare turnover puntando sia sui nuovi acquisti ma sopratutto su chi cerca riscatto come Piatek, Conti e Rebic.

L'allenatore della Spal invece decide di puntare sull'esperienza di giocatori come Floccari e l'ex Paloschi per cercare di fare uno scherzo pesante ai rossoneri.

Primo tempo che vede subito però i padroni di casa creare gioco e occasioni con un Piatek davvero in forma come dimostra il suo tiro al 2° minuto che però finisce sul fondo.

Poco dopo al 8° Bennacer sfiora il vantaggio con un bel tiro a giro che esce di poco alto sopra la traversa.

pochi minuti dopo è il portiere della Spal Berisha a spegnere gli attacchi rossoneri, prima al 10° sul tiro di Hernandez e poi al 17° sulla conclusione di Castillejo parata in due tempi.

Al 20° il Milan trova il vantaggio con Piatek servito a tu per tu davanti all'estremo difensore da un passaggio preciso di Bennacer non sbaglia, 1-0.

Il gol sveglia la Spal che sfiora il pari subito dopo il gol subito al 22° con il tiro di Floccari parato facilmente da Antonio Donnarumma

Al 38° Milan vicino al secondo gol con il colpo di testa di Krunic che finisce a lato sull'esterno della rete.

Nel  finale del primo i rossoneri trovano il raddoppio con il il bel tiro a giro di Castillejo che si infila nella porta biancazzurra, 2-0.

La ripresa parte subito come era finita la prima frazione con i rossoneri che attaccano e la Spal che si difende.

Al 48° Piatek vicino alla doppietta prima con un tiro potente bloccato da Berisha.

Il portiere albanese si supera poco dopo al 58° sul Rebic che servito al limite dell'area da Castillegio fa partire un tiro preciso bloccato dall'estremo difensore.

Pioli decide di giocare la carta Suso al posto di Castillejo mentre mister Semplici inserisce Tomovic per Salamon per rinforzare la difesa.

Al 65° Rebic recupera palla a un difensore e si smarca facendo partire un tiro centrale parato dal portiere avversario.

Un minuto dopo l'assedio del Milan porta i suoi frutti con Theo Hernandez che recupera palla dalla sinistra facendo partire un destro forte e preciso che non lascia scampo a Berisha, 3-0.

il 3-0 porta una girandola di cambi in campo con Pioli che inserisce Paquetà e Gabbia per Bonaventura e Kjaer mentre Semplici inserisce l'ex Valoti al posto di Jankovic.

Al 85° l'occasione più netta per la Spal con con il bel cross dalla sinistra di Salamon per Murgia che colpisce di testa a botta sicura ma Antonio Donnarumma respinge con una grande parata.

Sulla ripartenza successiva grande occasione per Suso servito da un bel passaggio di Paquetà con il tiro dello spagnolo che finisce sul fondo lontano dalla porta fra i fischi di San Siro.

Nel finale polemiche della Spal per un fallo di mano di Paquetà in area con l'arbitro Gersini che dopo aver consultato il VAR decide di non dare il rigore.

Buon Milan capace di ritrovare gol e creare azioni grazie a un Piatek e Castillejo sempre più insostituibile nel gioco rossonero e un Antonio Donnarumma che non ha demeritato fra i pali mantenendo la sua porta inviolata.

Fra i contro è mancata una certa lucidità sotto porta al netto del numero di occasioni, con Rebic e sopratutto Suso spesso imprecisi dalle parti di Berisha.

Per quanto riguarda la Spal i biancazzurri hanno dimostrato di non arrendersi neanche quando sono in svantaggio, creando azioni insidiose ma  poco concrete.

Fra i migliori della squadra ospite senza dubbio il portiere Berisha che nonostante i gol subiti ha più volte ipnotizzato gli attaccanti milanisti.

Piatek segna il vantaggio rossonero
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.