La rincorsa del Milan Femminile continua Orobica battuta 1-0

Partita tesa fra entrambe le squadre e decisa dal gol di Conc al 88°

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(145 articoli pubblicati)
Rossonere esultano sotto i loro tifosi

Il Milan Femminile consolida il terzo posto avvicinandosi sempre più alle zone europee con una buona vittoria in casa dell'Orobica nell'anticipo della tredicesima giornata di Serie A guadagnata nei minuti finali.

Partita vivace fin dal primo tempo con le rossonere che creano occasioni fin da  subito come al 15° minuto con il calcio di punizione di Giacinti respinto da Lonni in tuffo.

Al 2° Begic entra nell'area di rigore Orobica cadendo dopo un contrasto con Visani e chiedendo il rigore, ma l'arbitro nega il tiro dagli undici metri.

L'attaccante slovena sfiorerà il vantaggio pochi minuti dopo alla mezz'ora con un colpo di testa da buona posizione respinto dal portiere avversario.

Al 33° Giacinti prova a sfondare dalla destra accentrandosi al limite dell'area e facendo partire un tiro di sinistro deviato in angolo dalla squadra di casa.

Nel finale del primo tempo, al 41° prima occasione per l'Orobica con una bella triangolazione che porta al tiro Muya dal limite dell'area ma Vitale è attenta è devia sul fondo.

La ripresa inizia subito con l'ingresso di Zigic al posto di Begic nelle file rossonere mentre l'allenatore delle padrone di casa Marini inserisce Milesi al posto di Marlot.

Al 50° Milan in avanti con una grande azione di Conc dalla destra che crossa per Giacinti ma Visani è attenta ed in tuffo anticipa l'attaccante della Nazionale.

Appena dieci minuti dopo è Conc ad avere la palla del vantaggio con un tiro da fuori area che esce di poco fuori dallo specchio della porta.

Al 63° il Milan decide di puntare sulla carta Tucceri al posto di Carissimi ed è proprio la neo entrata a rendersi pericolosa con un tiro da calcio d'angolo che attraversa tutta l'area di rigore senza che venga deviato in porta.

Le padrone di casa decidono di rinforzare l'attacco con l'ingresso di Cortesi e Luana Merli al posto di Kalasic e Foti.

Al 72° il Milan va vicino al vantaggio con il colpo di testa di Zigic con l'attaccante che poco dopo dovrà lasciare il campo per infortunio venendo sostituita da  Tamburini.

Nei minuti finali doppia occasione per le ragazze rossonere prima al 82° con il tiro di Giacinti bloccato da Lonni e poi al 85° con il tiro cross di Tucceri respinto in angolo.

Al 88° gli sforzi del Milan portano al vantaggio con la bella azione di Giacinti che entra in area e fa partire un tiro potente respinto in uscita da Lonni con la sfera che ritorna in area con Conc che insacca con un tiro preciso, 1-0.

Vittoria pesante del Milan in un campo difficile e che porta morale in vista dei prossimi match, fra cui il derby del prossimo 2 Febbraio.

La squadra rossonera ha confermato ancora una volta dopo la vittoria contro la Roma Femminile  di pochi giorni fa di essere una squadra capace di segnare gol pesanti nel secondo tempo specie con le giocatrici entrate dalla panchina.

OROBICA-MILAN 0-1 (primo tempo 0-0)
RETI: 88° Conc (M)

OROBICA (3-5-2): Lonni; Visani, Marlot (48° M. Milesi), Zanoli; Magni, C. Merli, Vavassori, Foti (70° L. Merli), Hilaj; Muya, Kalasic (65° Cortesi). 

A disp: Pilato; Brasi, G. Milesi; Campana, Salvi; Mandelli. 

All: Marini.

MILAN (4-3-3): Korenciová; Bergamaschi, Vitale, Fusetti, Heroum; Conc, Jane, Carissimi (61° Tucceri); Giacinti, Begic(46° Zigic) (77° Tamborini), Thorvaldsdottir. 

A disp: Piazza; Bellucci, Capelli, Mauri; Longo, Salvatori Rinaldi. 

All: Ganz.

Arbitro: Milone di Taurianova.

Conc esulta per il gol decisivo allOrobi
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.