La Juventus Womens non cede la vetta: 2-0 al Milan

Nel big match di calcio femminile le bianconere si sono imposte grazie a una doppietta di Bonansea

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(105 articoli pubblicati)
Sara Gama vs Giacinti

Il Milan fallisce l'aggancio alla vetta venendo sconfitta 2 a 0 allo stadio Piola di Vercelli dalla Juventus Women trascinata da una scatenata Barbara Bonansea. Le bianconere volevano "vendicarsi" del 3 a 0 subito all'andata e partono decisamente più agguerrite fin dal primo minuto con Eniola Aluko che servita in area  fa partire da buona posizione un tiro insidioso respinto da Korenciova.

Il Milan reagisce subito rendendosi pericoloso in due occasioni, prima al con una grande azione di Giugliano anticipata in area da Sara Gama e poi pochi minuti dopo al 15° con Daniela Sabatino che anticipa Salvai ma fa partire un tiro debole e facilmente parato da Bacic. La Juventus grazie anche al possesso palla si rende sempre più pericolosa dalle parti della porta milanista, al 22° è nuovamente Aluko a rendersi pericolosa in area rossonera ispirata da un passaggio filtrante di Bonansea ma bravissima Korenciova a deviare in angolo la conclusione dell'attaccante britannica.

Al 33° il Milan si rende pericoloso con una azione personale di Giacinti, deviata all'ultimo dall'intervento di Hyyrynen, l'attaccante azzurra si renderà pericolosa poco dopo al 36° con un tiro potente  respinto da una Bacic attenta; sulla respinta si avventa Bergamaschi ma il tiro è respinto in angolo da Pedersen. Nel finale di primo tempo la squadra di Carolina Morace colpisce la traversa con un tiro da posizione defilata di Sabatino con la palla che finisce sul fondo.

Nella ripresa la Juve trova subito il gol del vantaggio con una bella  azione di Bonansea che lanciata in lungo da Girelli controlla la sfera e anticipa Korenciova in uscita per il gol del 1-0. Lo svantaggio mette in confusione le rossonere che rischiano di subire il raddoppio pochi minuti dopo al 57° con Pedersen, ma il tiro della danese finisce di poco a lato. Al 65° è Bonansea a rendersi nuovamente pericolosa in area con una rovesciata che centra in pieno l'incrocio dei pali della porta rossonera. Il Milan prova a reagire, ma soffre il gioco della Juve che al 79° si rende nuovamente pericoloso con un tiro basso di Aluko, parato da un'attenta Korenciova.

Al 85° la juve trova il raddoppio ancora con Barbara Bonasea, brava a anticipare fusetti e sorprendere l'estremo difensore milanista  con un tiro preciso che si insacca sul primo palo trovando il gol che chiude la partita. Milan sottotono con una Juve che ha giocato bene e meritato la vittoria, ma la squadra rossonera non è sembrata la solita squadra schiacciata dalle bianconere e spenta in attacco, sopratutto nella ripresa.

JUVENTUS-MILAN 2-0
Marcatori: 54° e 85° Bonansea 

JUVENTUS: Bacic; Hyyrynen, Gama, Salvai, Boattin; Cernoia, Pedersen, Galli; Girelli, Aluko (88° Caruso), Bonansea (90° Glionna). A disposizione: Giuliani, Franco, Panzeri, Glionna, Ekroth, Sikora.  All. Guarino. 

MILAN: Korenciova; Heroum, Fusetti, Mendes, Tucceri; Moreno, Alborghetti, Bergamaschi (79° Carissimi); Giugliano; Giacinti, Sabatino. A disposizione: Zanzi, Capelli, Coda, Longo, Manieri, Zigic. All. Morace.

Juventus Women - Milan 2-0 Serie A Femmi
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.