Il pistolero Piatek trascina il Diavolo in Coppa Italia

Con una doppietta di Piatek il Milan piega il Napoli e conquista le semifinali

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(149 articoli pubblicati)
piatek

Il Milan conquista le semifinali di Coppa Italia al termine di una partita che ha visto protagonista il nuovo attaccante rossonero: Krzysztof Piatek protagonista con una doppietta. Nella replica della sfida di sabato Gattuso cambia pochi giocatori in formazione decidendo di puntare sul polacco dal primo minuto e i fatti gli daranno ragione, al minuto l'ex Genoa riceve palla da Bakayoko e fa partire un tiro insidioso che esce fuori dallo specchio della porta.

Al 10° minuto il Milan trova il gol, lancio di Laxalt per Piatek che di forza si libera di Maksimovic e in area fa partire un destro preciso che supera Meret, 1-0. Gli azzurri di Ancelotti non si fanno intimidire dal gol appena subito e vanno subito vicino al pari con un tiro potente ma centrale di Insigne al 12° parato in due tempi da Donnarumma. Il fantasista della nazionale si renderà pericoloso in più occasioni, nell'area rossonera come al 20° quando servito in area da Diawara si libera di Abate e Musacchio e fa partire un tiro basso e insidioso parato in tuffo dal portiere milanista.

Al 26° il Milan trova il raddoppio ancora con Piatek bravissimo a controllare il lancio lungo dal centrocampo e si trascina Koulibaly in area accentrandosi e facendo partire un tiro potente e preciso che si insacca in fondo alla rete per il 2-0 rossonero. Nel finale di primo tempo Napoli con Insigne andrà vicino al gol in più occasioni, con tiri dalla distanza ma non riuscirà a centrare lo specchio della porta al momento decisivo.

Nella ripresa il Napoli ha la sua occasione più pericolosa  al 49° sempre con il numero 24 azzurro che dagli sviluppi di calcio d'angolo fa partire da fuori area un tiro potente che esce di pochissimo a lato del palo. Al 58° il Milan va vicino al 3 a 0 con  Borini con un tiro da fuori area che manca totalmente lo specchio della porta. Gli azzurri cercano di accorciare le distanze alzando il baricentro offensivo, al 66° Ounnas da fuori area fa partire un tiro teso e potente respinto con difficoltà da Donnarumma. Al 78° la squadra di Ancelotti va vicino al gol con Milik che devia in area il cross di Ounas ma non riesce a deviare la sfera nella porta rossonera. Nel finale di partita Zielinski da fuori area va vicino alla rete del 2-1, ma la palla esce sul fondo sfiorando il palo.

Milan più che discreto con un Piatek che segna gol capolavoro e si conferma rapace anche in maglia rossonera ma anche un secondo tempo giocato in attesa con il Napoli che trascinato da insigne è andato più volte vicino al gol salvato da Donnarumma. Da tifoso milanista trovo davvero triste il replicare di cori contro i napoletani, sopratutto dopo una bella partita come questa e quella di sabato scorso, e spero che non accadano più simili cose, anche se credo non sarà così.

Piatek segna il gol del vantaggio
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.