Il Milan ringhia ed espugna il Franchi di Firenze grazie a Calhanoglu

Tre punti fondamentali per non perdere il treno con direzione all'Europa che conta; sarà difficile ma i rossoneri non si arrendono

di Giovanni D'elia
Giovanni D'elia
(70 articoli pubblicati)
Gattuso

Alla vittoria dell'Atalanta di ieri nell'anticipo della 36esima giornata di serie A, è forte e decisa la risposta del Milan. I rossoneri espugnano Firenze grazie alla seconda rete stagionale del turco Calhanoglu e replicano immediatamente alla vittoria dei nerazzurri di Bergamo. Un ottimo primo tempo e un secondo tempo agonisticamente "cattivo" regalano alla squadra rossonera tre punti fondamentali per continuare a sperare nel dichiarato obiettivo Champions League. 

Alla fine del match, Gennaro Gattuso, ha messo la squadra sugli attenti, dichiarando: "Da gennaio fino a 25 giorni fa eravamo in Champions ; poi abbiamo perso tanti punti per strada e per questo c’è rammarico, ma dobbiamo crederci. A inizio stagione se avessimo pensato di stare sopra Roma e Lazio saremmo stati contenti, è normale che ora ci avevamo fatto la bocca e ci avevamo creduto. Ma ci crediamo ancora e non dobbiamo mollare". Ha poi continuato mettendo una pietra sopra alla questione Bakayoko, dichiarando: "Non porto rancore".

Le speranze per vedere il Milan in Champions non sono ancora morte definitivamente, dunque, la squadra rossonera, messa in guardia dal suo mister, continuerà a  "ringhiare" fin quando la matematica non condannerà la società di via Aldo Rossi.

Fonte: l'autore Giovanni D'elia

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.