Il Milan Femminile vince il derby e vola ai quarti di Coppa Italia

Battuto 4-1 l'Inter Femminile con le reti di Conc, Longo, Hovland e Lady Andrade di Alborghetti il gol Nerazzurro.

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(134 articoli pubblicati)
lesultanza delle rossonere al termine de

Il Milan Femminile vince il derby e vola ai quarti di coppa italia dove troverà la Fiorentina. È stato un primo tempo che ha visto le rossonere dominare fin dal calcio d'inizio con il vantaggio trovato dopo nemmeno 30 secondi Giacinti trova con un passaggio preciso trova Longo in area con l'attaccante che supera facilmente Aprile, 1-0.

Il Milan dopo la sconfitta con la Florentia dove ha peccato di cinismo conferma di aver imparato la lezione ed infatti poco dopo al 6° minuto trova il raddoppio con Hovland che sugli sviluppi di un calcio d'angolo infila la porta nerazzurra con un preciso tiro di destro, 2-0. Al 12° Jane servita da Cimini al limite dell'area fa partire un tiro angolato che Aprile respinge con una grande parata.

Ma il gol non è lontano ed infatti al 16° il Milan cala il tris con Andrade con un tiro preciso dal limite che finisce in fondo alla rete, 3-0. L' allenatore dell'Inter Sorbi decide di rinforzare la difesa al 28° levando Merlo per Auvinem, ma nonostante ciò sono le rossonere a dominare il campo. Al 37° 4-0 del Milan firmato da Conc con un tiro dalla lunga distanza che sorprende nuovamente l'esterno difensore nerazzurra chiudendo il match.

Nel finale del primo tempo al 41° l'Inter ha la prima vera occasione del match con l'ex di turno Alborghetti ma il tiro della fantasista è deviato da Hovland in angolo. La ripresa vede subito le padrone di casa in attacco per rimontare il pesante svantaggio e infatti al 48° Regina Baresi palla al piede supera Bergamaschi e dal limite dell'area fa partire un tiro insidioso che finisce lontano dallo specchio della porta difesa da Korenciova. Al 50° nuova occasione nerazzurra con un bel destro a giro di Alborghetti che sfiora il palo finendo sul fondo.

Pochi minuti dopo al 55° Longo viene fermata fallosamente in area da Auvinem ma l'arbitro lascia proseguire nonostante le proteste delle rossonere. L'inter continua ad attaccare ed al 66° trova il go, della bandiera con Alborghetti che entra in area e supera con un preciso diagonale la neo entrata Piazza segnando il 4-1. Le due squadre non si risparmiano ed al 70° Giacinti riceve palla a centrocampo e prova a far partire il contropiede venendo fermata fallosamente da Quazzico che viene ammonita.

Al 77° Longo sfiora la doppietta ma il suo tiro è parato da Aprile. Maurizio Ganz inserisce la carta Zigic per cercare di chiudere il match e sarà proprio lei pochi minuti dopo a cercare il gol con un tiro potente respinto dalla difesa avversaria. Nel finale tensione in campo con l'ammonizione per proteste di Andrade e sopratutto l'espulsione di Fusetti per un fallo da ultimo uomo ai danni di Tarenzi, ma il Milan resiste anche in dieci agli assalti finali nerazzurri conquistando meritatamente il passaggio del turno.

Bella partita con un Milan cinico capace di segnare facilmente tre gol nei primi minuti dominando per larga parte del primo tempo con una Conc davvero in forma e un attacco padrone del campo. Fra i contro un secondo tempo sottotono con una Inter capace di creare diverse occasioni con la difesa rossonera non sempre impeccabile. Unico neo l'orario all'ora di pranzo in una giornata lavorativa, per un calcio Femminile in crescita mi auguro in futuro maggiori possibilità di visibilità ad un orario più accessibile per i tifosi di entrambe le squadre.

INTER - MILAN 1-4 (primo tempo 0-4)
RETI: 1° Longo (M), 6° Hovland (M), 16° Andrade (M), 37° Conc (M), 66° Alborghetti (I).

INTER: Aprile; Merlo (28° Auvinem), Quazzico, Debever, Fracaros; Goldoni, Alborghetti, Santi, Colombo; Baresi, Tarenzi. A disp. Marchitelli, D'Adda, Capucci, Marinelli, Brustia, Van Kerkhoven, Pandini, Norton. All. Sorbi.

MILAN: Korenciova (58° Piazza), Bergamaschi (67° Vitale), Hovland, Fusetti, Tucceri Cimini, Carissimi, Jane, Conc, Giacinti, Andrade, Longo ( 79° Zigic). A disp. Amaral Mendes, Heroum, Kulis, Capelli, Tamborini, Mauri. All. Ganz.

Note: ammonite Quazzico (I) e Andrade (M), Espulsa al 90° Fusetti (M) per gioco scorretto

Conc esulta dopo il 3-0
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.