Il Milan Femminile vince e rimane in corsa per lo scudetto

Battute 2-0 l'Atalanta Mozzanica nella penultima giornata di campionato, decisivi i gol di Giacinti e Sabatino

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(108 articoli pubblicati)
ATALANTA MOZZANICA-MILAN 0-2

Vittoria importante per il Milan femminile di Carolina Morace in casa dell' Atalanta Bergamo le ragazze rossonere conquistano tre punti sofferti ma preziosi per continuare a sognare per lo Scudetto rimanendo in corsa insieme alla Juventus ed alla Fiorentina.

Allo stadio Comunale di Caravaggio il Milan parte subito bene con Giacinti che al 15° servita da Sabatino riceve la sfera davanti a Lemey con l'estremo difensore che si supera respingendo in uscita la conclusione da distanza ravvicinata.

Al 17° L' Atalanta si rende pericolosa con Kelly bravissima a controllare la palla al limite dell'area e resiste all'intervento di Mendes facendo partire un tiro insidioso sul primo palo, che Korenciova para in due tempi.

 Alla mezzora le padroni di casa hanno la palla del vantaggio con Martinovic che sugli sviluppi del calcio d'angolo si coordina in rovesciata ma il tiro dell'attaccante ex Sassuolo è impreciso ed esce di poco a lato.

Nei minuti finali il Milan va vicino al gol con la bella azione di Zigic che serve sulla sinistra Giugliano con la fantasista che entra in area e fa partire un tiro che però non trova la porta atalantina.

L'ultima azione di un primo tempo bloccato con le squadre che si studiano e si annullano a vicenda porta la firma di Kelly una delle più in forma delle nerazzure supera in velocità Fusetti e fa partire un tiro insidioso che esce sul fondo dopo aver sfiorato il palo alla sinistra di Korenciova.

Nella ripresa la squadra di Morace entra in campo trasformata e trova subito il gol con Bergamaschi ma l'arbitro Lovison annulla per la posizione in fuorigioco della punta rossonera.

Il Milan non dovrà aspettare molto per poter esultare; 50° minuto Carissimi recupera palla al limite dell'area e fa partire il tiro che viene "parato" da Daniela Stracchi con l'arbitro che indica il dischetto e dagli undici metri capitan Sabatino non sbaglia 1-0.

Passano appena cinque minuti e Martinovic sugli sviluppi di un calcio di punizione trova il gol del pari ma l'arbitro annulla la rete per la posizione di fuorigioco dell'atalantina.

Al 58° Milan in dieci per l'espulsione di Bergamaschi che si guadagna il secondo giallo del match con un fallo ai danni di Adrienne Jordan.

L' Atalanta conscia del vantaggio attacca con ancor più vigore la porta difesa da Korenciova con Kelly che sfiora due volte il pari prima al 60° con un tiro debole facilmente bloccato dalla rossonera e poi al 70° ma la conclusione della canadese è impreciso e termina sopra la traversa.

Nonostante l'inferiorità numerica non cambia il modo di giocare delle rossonere che continuano ad attaccare la porta di Lemey.

Al 75° il Milan va vicino al raddoppio con Alborghetti che in area controlla una palla vagante e fa partire da buona posizione il tiro che finisce fuori vicino al palo destro.

Nel finale di partita il Milan ha l'occasione per chiudere il match con Giacinti in contropiede ma Lemey si supera deviando in angolo la conclusione della bomber azzurra.

L'attaccante non dovrà aspettare molto ad esultare questa domenica infatti pochi minuti dopo al 88° lanciata da Alborghetti supera il portiere e segna a porta vuota il gol del 2-0 che l'arbitro convalida nonostante le proteste della squadra di casa per la sospetta posizione di fuorigioco al momento del lancio.

Il Milan si giocherà la vittoria del campionato Sabato prossimo all'ultima giornata in campo contro la Valpolicella con un orecchio alle altre partite in una domenica che si preannuncia ricca di emozioni.

ATALANTA MOZZANICA-MILAN 0-2 (1° Tempo 0-0)

Reti: 50° Sabatino (M),88° Giacinti (M)

MOZZANICA: Lemey; Lazzari, Rizzon, Piacezzi (84° Caccamo), Jordan, Stracchi, Scarpellini, Re, Colombo, Kelly, Martinovic (69° Anghileri) 

A disp: Salvi; Ghisi, Mandelli, Pellegrinelli, Zanoli

All: Ardito

MILAN: Korenciova; Heroum, Fusetti, Mendes, Zigic; Carissimi, Giugliano, Alborghetti; Bergamaschi, Sabatino (84° Longo), Giacinti (90° Capelli)

A disp: Ceasar; Manieri, Rizza; Cacciamali, Coda

All: Morace

Espulsa: 58° Bergamaschi(M)

lundici milanista prima del match
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.