CAGLIARI MILAN: 0-2. Ed è subito Ibrahimović che sfiora la doppietta

Finalmente una buona prova del Milan. Bene in difesa, ottimo in avanti con lo svedese. Il nuovo modulo per ora convince. Pioli può sorridere. Bocciato

di Antonio Chiera
Antonio Chiera
(106 articoli pubblicati)
Cagliari Calcio v AC Milan - Serie A

Cagliari – Milan gara valida per la diciannovesima giornata del campionato 2019/2020 della serie A. Calcio di inizio ore 15:00 allo stadio Sardegna Arena di Cagliari

PRESENTAZIONE - Tre sconfitte e appena 2 gol segnati nelle ultime tre partite di campionato per il Cagliari di Maran, una sconfitta e tre pareggi senza neanche una rete per il Milan di Pioli.  Numeri che sono lo specchio di una crisi  continua per entrambe le squadre. 

BRUTTO MOMENTO PER I ROSSOBLU - I sardi sono stati piegati 4-0 dalla Juventus a Torino e contro il Milan i ragazzi di Maran non trovano i tre punti e dopo l'ottimo avvio di campionato oggi raggiungono la quarta sconfitta consecutiva.

ROSSONERI CON IL "NUOVO" ATTACCANTE - Il Milan del ritrovato Zlatan Ibrahimovic non è riuscito a bucare la difesa della Sampdoria a San Siro chiudendo la partita con un pareggio tra le polemiche. Oggi servano i tre punti e Pioli li trova con lo svedese che ha fatto reparto da solo. Bene anche la difesa che ha tenuto le incursioni del Cagliari

LE FORMAZIONI - 

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen, Faragò, Pisacane, Klavan, Lu. Pellegrini, Nández, Cigarini, Rog, Nainggolan, João Pedro, Simeone. A disposizione: Rafael, Cragno, Lykogiannis, Walukiewicz, Oliva, Ladinetti, Castro (dal 76' per Rog), Ionita (dal 76' per Nandez), Birsa, Cerri (dal 69' per Simeone). Allenatore: Rolando Maran

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernández; Castillejo, Kessié, Bennacer, Çalhanoglu, Rafael Leão, Ibrahimović. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Conti (dal 73' per Calabria), Gabbia, Brescianini, Krunić, Paquetá, Bonaventura, (dal 64' per Castillejo)  Suso, Rebić (dal 90' per Leao), Piatek. Allenatore: Stefano Pioli.

ARBITRO: Abisso di Palermo - Assistenti: Ranghetti di Chiari e Domenico Rocca di Catanzaro. Quarto uomo: Dionisi di L’Aquila  VAR: Nasca di Bari, AVAR: Del Giovane di Albano Laziale.

LA PARTITA IN UN MINUTO -  Tra errori e giocate al limite dell'impossibile si chiude il PRIMO TEMPO della Sardegna Arena con i padroni di casa che hanno avuto l'occasione più pulita della partita. Donnarumma calcola male i tempi ed esce fuori area con Nandez che con un pallonetto dai 25 metri l’uruguaiano va verso la porta ma il portiere rossonero recupera con un grande intervento.  L'aggressione dei padroni di casa è costante ma gli ospiti si sono difesi in modo ordinato. Per il Milan solo un colpo di testa per Ibrahimović con Olsen che effettua una grande parata. Il peso dello svedese comunque si sente. La sfida  scivola via senza recupero a reti inviolate. Per il Cagliari si tratta di un primo record in negativo nei primi 45' minuti: la squadra di Maran ha effettuato solo 3 volte in porta. Squadra sostanzialmente equilibrata ma con la squadra di Pioli più presente nell'area del Cagliari. 

SECONDO TEMPO - Ed è subito Milan. Rossoblu sorpresi da una punizione battuta velocemente dal Milan, con Leao servito in area, calcia e colpisce Pisacane e grazie ad una deviazione supera Olsen. Il Cagliari è in evidente difficoltà per arrivare dalle parti di Donnaruma.  Al minuto 64' arriva il raddoppio del Milan. Colpo da biliardo per lo svedese che praticamente da fermo brucia Olsen sul palo più lontano.  Al minuto 83' annullato il gol di Ibrahimović per fuorigioco.

CONSIDERAZIONI - Il nuovo modulo premia il Milan di Pioli, con Ibrahimović  che trova la sicurezza dei tre punti. Bene anche la difesa che non subisce gol. La sfida si chiude in tranquillità per merito dei rossoneri bravi a gestire tutte le fasi della partita senza affanno. Giornata decisamente storta per il Cagliari. 

PILLOLA STATISTICA - Al minuto 45'32" Rafael Leão ha segnato il gol più rapido dall'inizio di una ripresa di Serie A con il Milan.  Ultima rete di Ibrahimovic il serie A è stata nel maggio 2012 contro l'Inter. 

IL TABELLINO DI CAGLIARI - MILAN: 0-2  - La rete al minuto 46' Leao, 64' Ibrahimović,  - Ammoniti: 26' Cigarini, 39′ Nandez, 60' Luca Pellegrini, 61' Bennacer,

Fonte: l'autore Antonio Chiera

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.