Milan-Juventus: prova di maturi

Ritorno a San Siro da allenatore col brivido per Pirlo

di Riccardo Frediani
Riccardo Frediani
(1 articoli pubblicati)

Sarà un vero e proprio esame di maturità per Milan e Juve che si affrontano a San Siro nella sera dell’Epifania.

Da una parte arriva il Milan, che arriva a questo match per consacrarsi definitivamente come pretendente al titolo, mentre dall’altra, abbiamo una compagine bianconera che non può più permettersi di sbagliare, e quindi dovrà affrontare la partita come una vera e propria finale.

La formazione rossonera cercherà di continuare a cavalcare la cresta dell’onda che sta portando grandi risultati in questo campionato, ma la Juventus si sa, è dura a morire in campo italiano e spesso e volentieri trova forza nelle situazioni di difficoltà. 

Non saranno della partita i vari: Saelemaekers, Bennacer, Gabbia, Tonali e Ibrahimovic.

I bianconeri dovranno fare a meno di: Cuadrado e Alex Sandro (causa Covid) e dell’acciaccato Morata.

Nonostante le assenze assisteremo a una grande partita, che molto probabilmente sarà decisa da piccoli episodi.

Sarà un ritorno nella “sua” Milano per Pirlo, dove da calciatore ha vinto tutto, molto delicato ed emozionante.

Fonte: l'autore Riccardo Frediani

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.