Milan e Gattuso: la crisi è ufficiale

La squadra rossonera rimane ancora  a secco, adesso sono addirittura quattro le partite senza trovare la via del goal

di Giovanni D'elia
Giovanni D'elia
(70 articoli pubblicati)
Higuain

Il pranzo di Santo Stefano diventa indigesto per i tifosi rossoneri. La squadra rossonera non riesce a superare l'esamino Frosinone e non va  oltre lo 0-0

Ci ritroviamo a parlare ancora una volta di un Milan lento e disordinato, gli errori tecnici a centrocampo sono stati evidenti e banali nonostante l'ottima prova di Bakayoko. 

Le assenze sono tante e pesano come un macigno, ma non possono essere una giustificazione plausibile. La squadra di mister Gattuso non trova la via del goal da quattro turni di campionato e sei ore di gioco. Numeri raccapriccianti per una società  che vuole raggiungere l'obiettivo Champions League.

Il primo tempo di Frosinone-Milan è stato un disastro, il diavolo è apparso a tratto svogliato,  oltre che graziato dalla Var.  Secondo tempo nettamente migliore per gli uomini di Gannaro Gattuso che hanno provato in tutti i modi a trovare la via del goal. Ovviamente non basta, non si può e non si deve regalare un tempo agli avversari,  specialmente quando gli ultimi risultati non sono stati ottimali e positivi.

La colpa non è solo di Gattuso, chi conosce e segue veramente questa squadra lo sa; però adesso la panchina del guerriero Calabrese inizia a trabballare seriamente. Di certo il mister rossonero non è aiutato dal suo centravanti Higuain, troppo impreciso e a tratti nervoso. 

Così non va più bene, il calciomercato è fortunatamente vicino, il mister e i ragazzi  devono assolutamente cambiare passo.

Forza Milan, sempre.

Fonte: l'autore Giovanni D'elia

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.