Simone Inzaghi e una Lazio da far paura

I laziali stanno facendo cose straordinarie: vincendo il recupero si porterebbero virtualmente a 4 lunghezze dalla vetta

di Daniele Bartocci
Daniele Bartocci
(326 articoli pubblicati)
SS Lazio Training Session And Press Conf

Un bilancio incredibile quello di mister Simone Inzaghi e dei suoi "boys". Uno straordinario rullino di marcia non solo in Europa League, dove la Lazio sta "pensando in grande", ma anche in campionato. Peccato per i punti buttati via al debutto con la Spal e nell'ultimo pareggio interno contro la Fiorentina, galeotto un po' anche il "vincolo var". Simone Inzaghi è l'artefice di questa grande Lazio, e pensare che nemmeno doveva essere lui l'allenatore laziale della passata stagione. Era infatti Bielsa il designato che però con un volo "last-minute" tornò a casa lasciando sguarnita la panca della Lazio. Lotito ebbe la geniale idea di riconfermare Inzaghi in panchina, che nell'ultimo spezzone dell'annata precedente aveva ben impressionato.

Di sicuro nessuno si sarebbe mai aspettato in estate una Lazio così in alto, che vola davvero come un'araba fenice, rischiando di aver timore delle vertigini. Lotito come sempre dimostra di saper spendere non moltissimo ma con grande idee ed intuizioni, in stretta collaborazione col suo fedelissimo Igli Tare. Ogni anno la Lazio sa far parlare di sé: tutti ricordano la vittoria in Coppa Italia con un allenatore come Petkovic, allora sconosciuto, ma che si è saputo subito immergere in un contesto duro come quello laziale. Alla Lazio il trucco è l'incarnazione del mister nei colori laziali, nella fede per la maglia e per lo spirito combattivo laziale.

Uno spirito che puntualmente molti mister alla Lazio sanno assorbire e trasmettere ai propri giocatori, facendo loro esprimere il meglio di sé dal punto di vista tattico e soprattutto caratteriale. Anche domenica contro la Samp la Lazio ha espresso una grande grinta e cattiveria agonistica, come ha fatto capire anche il mister della Samp Giampaolo. Nelle prossime partite la Lazio dovrà essere abile a cavalcare la medesima lunghezza d'onda, facendo così assaporare ai propri tifosi sogni molto ma molto ambiziosi... 

Fonte: l'autore Daniele Bartocci

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.