La Serie A verso un fine settimana esagerato

Lazio-Juventus, Napoli-Roma e Milan-Inter: tre sfide tutte da vivere

di Francesca Landini
Francesca Landini
(159 articoli pubblicati)
Serie A

Tra sabato e domenica nella nostra Serie A andranno in scena tre sfide decisive, tre gare da dentro o fuori, tra l’essere in grado di farcela ed il non esserlo, tre sfide per continuare a credere nei propri obiettivi o per perdere la fiducia e la speranza. Tre match al cardiopalma, da vivere e da seguire con grande interesse per la lotta scudetto e per un posizionamento in Champions League. 

Si parte sabato alle 18 con Lazio-Juventus. La squadra biancoceleste, reduce dalla roboante vittoria sul campo del Sassuolo, vuole vincere per replicare l’impresa dell’andata allo Juventus Stadium. Un girone fa, nemmeno il più ottimista tra i laziali poteva immaginare che la squadra, allenata sapientemente da Simone Inzaghi, fosse non solo in piena corsa per l’accesso in Champions League ma anche la più seria candidata (per continuità e per la qualità di gioco espresso) a classificarsi al terzo posto a fine campionato.  

Di fronte si troverà una Juventus agguerrita, una squadra che, al contrario degli anni passati, si trova nella condizione di inseguire e non di essere inseguita. Attualmente i bianconeri sono a meno quattro punti rispetto al Napoli che però vanta una gara in più. La Juve deve vincere per continuare a mettere pressione ai partenopei e per poter sfruttare un loro eventuale passo falso nella sfida serale delle 20:45.

Infatti, sabato sera si accenderanno le luci al San Paolo per la partita tra i padroni di casa e la Roma di Eusebio Di Francesco. I partenopei non sbagliano una gara e dopo aver rifilato una manita al Cagliari vogliono annientare anche la squadra giallorossa, reduce da un periodo non certo positivo. La sconfitta interna contro il Milan, netta e meritata, è solo l’ultima dimostrazione che la compagine giallorossa non è più dinamica e brillante come ad inizio stagione. La difesa latita e l’attacco non riesce a rendersi pericoloso. Una squadra in fase calante insomma ma assolutamente da non sottovalutare, in quanto dotata di grandissimi giocatori che da un minuto all’altro possono cambiare l’andamento delle partite.

A concludere il weekend di super calcio, il derby di Milano, Milan-Inter. Una sfida importantissima per entrambe. Per il Milan (autore di un bellissimo girone di ritorno grazie alla cura Gattuso che ha rivitalizzato un ambiente depresso ed allo sbando) che vuole continuare a stupire: una vittoria contro i cugini significherebbe avvicinare in classifica i nerazzurri e quindi sognare una qualificazione in Champions League, traguardo che fino a pochi mesi fa sembrava pura utopia. Contro si troveranno un’Inter sottotono, in grossa difficoltà sia dal punto di vista della corsa sia per quanto riguarda la qualità di gioco. La squadra di Spalletti non è riuscita ad offrire continuità alle sue prestazioni. Gli infortuni di Icardi, Miranda e Perisic hanno ulteriormente affossato una compagine già ai minimi termini. Una squadra senza più certezze che parte nettamente sfavorita nella sfida di domenica sera. Partire senza i favori del pronostico non sempre è considerato come un aspetto del tutto negativo. Infatti, l’Inter giocherà senza quella pressione tipica di chi deve inseguire. Certo, anche i nerazzurri dovrebbero vincere per continuare la corsa Champions League ma le gare che mancano da qui alla fine della stagione sono ancora molte ed, indipendente dal risultato di domenica, tutto sarà ancora possibile. Per i rossoneri la questione è diversa: una sconfitta significherebbe abbandonare quasi definitivamente la corsa al quarto posto. 

Tre gare da sogno che potranno dire molto sul proseguo di questo campionato. Sei squadre alla ricerca della vittoria per confermarsi, stupire o continuare a crederci. Tre match dall’esito tutt’altro che scontato, tre gare da “tripla”, tre sfide tutte da vivere. Che lo show abbia inizio!

Fonte: l'autore Francesca Landini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.