Suarez sfumato, la Juventus punta tutto su Dzeko della Roma

Intavolato un maxi affare di mercato tra Juventus, Napoli e Roma con De Sciglio ai giallorossi, il bosniaco alla Juve e  Milik, che rifiuta, alla Roma

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(362 articoli pubblicati)
Parma Calcio v AS Roma - Serie A

In questo momento il rebus centravanti della Juventus non è ancora risolto e dipende tutto da Arek Milik: l'attaccante polacco, rifiutando la ottima proposta della Roma (5 milioni l'anno per 4 anni), ha bloccato il maxi scambio di mercato tra bianconeri, partenopei e capitolini.

Il giro di mercato in questione porterebbe, qualora fosse completato, De Sciglio alla Roma (una liberazione per i tifosi bianconeri che non hanno mai amato il milanista) e Edin Dzeko alla Juventus. Il posto del bosniaco sarebbe preso dal centravanti polacco che, in scadenza nel 2021, sta rifiutando qualsiasi destinazione alternativa al Napoli.

Chi sta dietro questo rifiuto?  Essendo in scadenza, il bomber del Napoli vorrebbe scegliere una sua destinazione preferita ed avrebbe un accordo con un club di Premier League. Senza un sostituto la Roma non potrebbe far partire il suo attaccante principe alla Juventus e tutto si è bloccato.

Un bel problema per i bianconeri privi di ben due attaccanti (è il numero necessario di giocatori per essere competitivi), ma se il nome del giovane pronto a fare da rincalzo al titolare è top secret ma molto vicino, per il titolare ormai è all in su Dzeko, con Giroud come alternativa.

Luis Suarez del Barcellona è ormai sfumato, è destino che mai l'ex Liverpool vestirà i colori dei Campioni d'Italia: è stato il nome più caldo ma alla fine si è trattato solo di un sogno. Secondo quanto riferisce l'emittente catalana Rac1, anche l'uruguayano si è arreso all'impossibilità di concludere un accordo per il passaggio alla Juventus. Oltre alle difficoltà a liberarsi dal Barcellona, hanno pesato anche le tempistiche per l'ottenimento della cittadinanza italiana: tutto ciò ha fatto desistere Paratici e soci che hanno deciso di lasciar perdere.

Da giorni la notizia era nell'aria, per noi era ancora più scontato l'esito sin dall'inizio, soprattutto quando Messi ha deciso suo malgrado di rimanere a Barcellona per il suo ultimo anno di contratto.

Dzeko si sposerebbe meglio, sembra, con Cristiano Ronaldo per le sue capacità di regista offensivo: le perplessità nascono dall'età avanzata del giocatore (vicina comunque a quella di Suarez) e dal non avere mai avuto una carriera competitiva a livello di Champions League.

E' uno dei "desiderata" del nuovo allenatore Pirlo, ma la coperta offensiva è davvero corta come noi mai e l'esordio con la Sampdoria presenterà una Juventus oggettivamente spuntata: un ritardo inaccettabile imputabile alle scorie economiche del lockdown.

Certo è che, dopo il mercato disastroso e sconclusionato dell'anno scorso, se la forza saranno le idee, queste a Paratici mancano tantissimo. Marotta, in questo senso, era più risoluto e diciamocelo competente. Aveva un'altra visione, ma la costruzione della squadra aveva una sua logica.

Dopo Lione si pensava a un vero repulisti e l'innesto di molti giovani per portare aria fresca necessaria in una rosa con parecchi giocatori ormai sul viale del tramonto (Higuain e Matuidi sono volati a Miami, mentre Khedira rifiuta quelle poche offerte avute) sembrava  a un passo.

E invece si partirà nella prima giornata con solo Ronaldo in avanti (sempre un bel vedere), Dybala assente per i postumi dell'infortunio rimediato a Luglio, e senza alcuna punta centrale in rosa: non proprio un bel cominciare per i campioni d'Italia.

La rincorsa al decimo scudetto consecutivo e al sogno Champions parte, purtroppo, in salita.

Ma questo lo scopriremo solo vivendo.

FC Barcelona Players Arrive For Training
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.