La supercoppa femminile alla Fiorentina

Battuta la Juventus Women con un gol di Ilaria Mauro

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(149 articoli pubblicati)
supercup italy 2018

Dopo essere stata rinviata a causa delle vicissitudini fra FIGC e la LND  che hanno ritardato anche l'inizio del campionato, ieri sera è stata assegnata il primo trofeo della stagione femminile 2018-19: la Supercoppa Italiana.

 Allo stadio Alberto Picco di La Spezia, si sono Affrontate la Juventus e la Fiorentina, ed a prevalere sono state le ragazze viola, con un gol di Ilaria Mauro, nuovamente decisiva, in finale, dopo il gol che solo pochi mesi fa ha permesso alle toscane di battere il Brescia e vincere la Coppa Italia.

E' stata una partita da molte facce; con le ragazze di Mister Cincotta che hanno subito cercato di imporre il loro ritmo, riuscendo subito a creare occasioni e rendersi pericolose andando vicino al gol già al minuto del primo tempo ma la Mauro non riesce a essere precisa.

Le bianconere campioni d'italia invece hanno fatto un gioco aggressivo riuscendo a costringere la Fiorentina a una tattica fatta di ripartenze e sfiorando al 16° il gol con Aluko, ma il tiro finisce alto sul fondo.

La Juve sfiorerà in diverse occasioni del primo tempo, il vantaggio: al 24° con Caruso dal limite dell'area e cinque minuti dopo con la Bonansea  di testa ma in entrambi i casi la palla sarà bloccata senza problemi da Ohstrom.

Nel finale di primo tempo, le ragazze di Rita Guarino, trovano anche la traversa con Girelli, che servita da uno splendido cross della Bonansea, si coordina di testa ma la palla finisce sul legno che salva le ragazze fiorentine.

Nella ripresa per la Fiorentina entra Adami per Kostova, e subito le ragazze toscane si rendono pericolose, con la Giuliani costretta a un super intervento sul contropiede di Ilaria Mauro.

Per la difesa viola, invece, le minacce rispondono ai nome di Bonansea Eniola Aluko, con la britannica, pericolosa in due occasioni: al 52° dove servita da Girelli nell'area piccola, non riesce a spingere il pallone in rete, e poi al 57° è la stessa giocatrice inglese a mettere un pallone in area che però non viene raccolto dalle sue compagne.

Una partita cosi ben giocata è un peccato che finora non abbia visto gol, ed infatti al 67° ecco il gol che porta in vantaggio la Fiorentina, con Ilaria Mauro, cinica e letale, nell'insaccare il cross della Clelland, anche se c'è da dire che Hyyrynen ha colpe non indifferenti nel lasciare libera la bomber della nazionale.

Il gol addormenta la partita, con le squadre che si studiano: la fiorentina per raddoppiare, e la Juve per rimontare, ed al 76° è ancora la Bonansea fra le migliori delle bianconere a liberarsi di Guagni e far partire il suo destro verso la porta, parato però da Ohrstrom.

Nel finale la partita ha regalato anche momenti davvero tesi con i brutto fallo di Tortelli sulla Boattin, ammonita giustamente dall'arbitro Michele Delrio.

Dopo quattro minuti di recupero che sembravano eterni, però la partita si conclude e la Fiorentina può esultare,festeggiando una bella vittoria contro una Juve organizzata e forte e che ci ha regalato una partita davvero emozionante come solo una finale può essere e non importa se giocata da ragazze o ragazzi.

JUVENTUS WOMEN - FIORENTINA 0-1 (primo tempo 0-0)

Reti: Mauro 68°

JUVENTUS WOMEN (4-4-2): Giuliani; Hyyrynen (72' Sikora), Gama, Salvai, Boattin; Cernoia, Galli, Caruso, Bonansea (83' Glionna); Aluko, Girelli. 

A disp: Russo, Sanderson, Panzeri, Nick, Ekroth. 

All. Guarino.

FIORENTINA (4-3-3): Ohrstrom; Guagni, Tortelli, Agard, Philtjens; Kostova (46' Adami), Breitner, Parisi; Clelland (83' Vigilucci), Mauro, Bonetti (85' Caccamo). 

A disp: Fedele, Jaques, Nocchi, Fusini. 

All. Cincotta.

Arbitro: Michele Delrio di Reggio Emilia

jvf
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.