Juventus senza freni: +4 su Napoli e 7° titolo vicino

come verrà ricordata questa squadra? vincente o incompiuta?

di Mino Deiaco
Mino Deiaco
(60 articoli pubblicati)
Juventus v Real Madrid - UEFA Champions

Il personaggio di questa settimana non ha un nome e un cognome. Questa settimana bisogna rendere omaggio a una società che in questi anni si è contraddistinta per organizzazione, capacità di programmare il futuro, innovazione nell'offrire ai propri tifosi uno stadio di proprietà che è invidiato anche all’estero, e soprattutto successi e record a ripetizione. Parliamo della Juventus.

Con il rispetto dovuto alla matematica e agli scaramantici, l’ultima giornata, grazie al successo sul Milan e l’inaspettato pareggio del Napoli a Sassuolo, ha indirizzato nuovamente il destino dello scudetto verso Torino. Sarebbe il settimo consecutivo: un record per il campionato di serie A. Questa è la settimana della Juventus anche perché in pochi giorni affronterà nei quarti di Champions il Real Madrid campione in carica.

Qui si fa la storia. Questi probabili sette scudetti consecutivi necessitano di un punto esclamativo. Un’impresa che onestamente e sportivamente è ardua, forse superiore alle capacità tecniche e di investimento della società di Torino. Ma la storia alcune volte è impietosa, ha delle regole non scritte. Con il passare degli anni c’è il rischio che gli stessi tifosi della Juve possano ricordare questo periodo non come quello del dominio in Italia, ma come quello delle occasioni mancate in Europa.

In campionati europei minori altre squadre hanno vinto anche più di sette scudetti consecutivi: la Dinamo Kiev in Ucraina, lo Spartak Mosca in Russia, lo Skonto Riga in Lettonia, Rosenborg in Norvegia, solo per citarne alcune. Sono squadre non sono rimaste nella storia. La Juve è chiamata a compiere quel salto di qualità che anche i tifosi pretendono. Questi tifosi vogliono confrontare le bacheche dei successi della propria squadra con quelli dei team europei più prestigiosi.

Sono passati troppi anni dall’ultimo successo europeo: molti tifosi non erano ancora nati quando la juventus ha vinto per l’ultima volta la coppa con le grandi orecchieNon vincere in Europa significherebbe sminuire anche il nostro campionato. È una sfida che mette tanta pressione; una pressione che forse non merita una squadra così vincente in Italia, ma per entrare nella storia bisogna essere più forti di tutti, più forti della critica, più forti di ogni squadra.

Juve, sei ormai pronta, comincia a scrivere questa pagina partendo dalla doppia sfida con i galacticos.  Non avere paura: solo chi ha coraggio vince le sfide impossibili. Vamos bianconeri!

Fonte: l'autore Mino Deiaco

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.