Juve: e se l’ultimo colpo fosse uno tra Rafinha o Modric?

Il brasiliano rappresenterebbe il colpo low-cost che però alzerebbe il livello tecnico della squadra. Modric resterà a Madrid?

di Lorenzo Ciotti
Lorenzo Ciotti
(122 articoli pubblicati)
FC Internazionale v Juventus - Serie A

Ultimi giorni di calciomercato. La Juventus ha allestito una squadra competitiva in ogni reparto, con alternative che sono più che semplici riserve. Mancherebbe la classica ciliegina sulla torta. Quel colpo finale in grado di rendere un mercato esaltante in una sessione di leggendaria. 

Gli acquisti di Mattia Perin in porta, Leonardo Bonucci e Joao Cancelo in difesa, di Emre Can a centrocampo e di Cristiano Ronaldo in attacco, hanno completato una rosa che ha un doppio di livello in ogni reparto. Addolcendo le partenze di Gonzalo Higuain, Mattia Caldara, Stefano Sturaro, Gigi Buffon, Kwadwo Asamoah e Stephan Lichtsteiner. 

A centrocampo però forse mancherebbe ancora qualcosa. Questione di dettagli. Quel mix di genio, corsa, resistenza, tecnica e forza fisica che migliorerebbe ulteriormente il tasso tecnico della mezzana bianconera. Con Pjanic, Emre e Matudi (presunti titolari ai nastri di partenza) ci sono Marchisio, Khedira e Bentancur. 

Si sono fatti i nomi di Sergej Milinkovic-Savic della Lazio e di Paul Pogba dal Manchester United. Sara difficile arrivare ad entrambi, almeno per questa sessione di mercato, quindi i profili che la dirigenza sta valutando, se volesse migliorare ulteriormente la squadra, saranno inevitabilmente altri. 

L'acquisto low-cost potrebbe essere quello di Rafael Alcântara, in arte Rafinha. Il centrocampista del Barcellona ex-Inter potrebbe essere un componente perfetto per la mediana di Max Allegri. Negli ultimi sei mesi in nerazzurro, il brasiliano ha dimostrato di potersi tranquillamente adattare ai ritmi della Serie A. Venticinque anni, veloce, tecnico e con un'ottima visione di gioco, Rafinha potrebbe essere schierato come regista, mezz'ala, trequartista o ala. Quella duttilità tecnica che tanto piace ad Allegri. 

Il vero sogno è però Luka Modric. Accostato da giorni all'Inter e, secondo i rumors, nelle ultime ore ai bianconeri, la sensazione generale è che il croato resterà un sogno per entrambe le squadre Italiane. Si parla di rinnovo con adeguamento dell'ingaggio e quindi di una sua permanenza a Madrid. Ma anche dovesse rimanere così, senza cedere elementi importanti come Pjanic o Alex Sandro, la Juventus resterebbe comunque competitiva al massimo livello. Poi chissà, dovesse arrivare la ciliegina sulla torta... 

Juventus v Real Madrid - UEFA Champions
Fonte: l'autore Lorenzo Ciotti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.