Juve e Inter: senza una, l’altra sarebbe caduta in depressione!

Dal contatto Ronaldo-Iuliano, al 5 maggio 2002. Da Calciopoli a Mourinho, fino al dominio bianconero targato Agnelli

di Lorenzo Ciotti
Lorenzo Ciotti
(179 articoli pubblicati)
FC Internazionale v Juventus - Serie A

Come Yin e Yang, il bianco e nero (azzurro), come quei litigi d'amore (?) che si hanno in molte coppie. Juventus e Inter, una rivalità di veleni, polemiche, attacchi a suon di sfottò tra le due tifoserie. E non solo, ma anche tra le società. Dal contatto tra Ronaldo e Iuliano nel 1998, al 5 maggio 2002, con la sconfitta interista a Roma contro la Lazio. Da Calciopoli al triplete di Mourinho, fino al dominio bianconero degli ultimi sette anni targato Andrea Agnelli, Beppe Marotta e Fabio Paratici. L'ultimo scontro dialettico: la Juve ha preso Cristiano Ronaldo, l'Inter non è riuscita a prendere Modric. 

Ma forse, nel profondo (molto profondo, roba-che-non-sai-quanto-devi-scavare), senza una delle due, l'altra sarebbe caduta in depressione! "Prescritti", "Cartonati", "Ladri" e chi più ne ha più ne metta. Scontri dialettici, coreografie tra le curve, insulti sui social. Come nelle più strane relazioni, chi dietro uno schermo del pc, chi nei salotti tv, tra bianconeri e nerazzurri infiamma sempre qualche tipo di polemica.

Però, cosa succederebbe se per l'una non ci fosse l'altra? L'anno che la Juve è stata in B ai tifosi nerazzurri sono sicuro sia mancato qualcosa. Il semplice prendersi in giro tra supporters (fino a un certo grado di sfottò, senza mai andare troppo al di là), quell'accendere la fiamma tra le due tifoserie, l'adrenalina del derby d'Italia. Sarebbe tutto molto più noioso. Boring, direbbe Sherlock Holmes nella serie TV. No, il pepe che manca per rendere tutto più divertente è la rivalità tra due mondi, due modi differenti di vedere. Senza l'uno, l'altro si divertirebbe di meno. 

Fonte: l'autore Lorenzo Ciotti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.