Emporio Douglas Costa e Emre Can: la Juventus travolge il Chievo

Il brasiliano ieri sera ha deliziato la platea: Allegri deve capire che se si vuole vincere in Europa occorrono soprattutto questi giocatori: male ieri Ronaldo

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(297 articoli pubblicati)
Juventus v Juventus U19 - Pre-Season Fri

Contava solo l'approccio alla gara ieri sera. Il   Chievo non poteva far male davvero, nemmeno per sbaglio, ai bianconeri e solo sbagliando l'approccio alla partita si poteva correre qualche rischio. Va dato merito ai veronesi di essere venuti a Torino  da ultima della classe con due punte e un trequartista, Giaccherini (applauditissimo dai tifosi bianconeri, eroe dei tempi di   Antonio  Conte). Non aver fatto le barricate è stato un bel segnale e anche se la differenza tecnica si è chiaramente vista, i veronesi possono giocarsi, con un tecnico navigato come Di Carlo, la salvezza nelle prossime giornate: davanti a loro non si corre, poche vincono e quindi i gialloblu devono continuare a crederci.

Tornando alla capolista, Allegri aveva ammonito alla vigilia sulla eventuale sottovalutazione dell'impegno.   Questo non è accaduto e anche se, come al solito, non si è brillato a livello di gioco (la Juventus non ne ha mai avuto e non ne avrà mai con questo allenatore, bravo fondamentalmente a saper gestire un gruppo di campioni ma non proprio uno stratega  nell'esaltare il collettivo), è bastato soltanto spingere un po sull'acceleratore e si è vinto.

La nota stonata è stata Cristiano    Ronaldo, che ha anche sbagliato il suo primo rigore in Italia: l'eccezione che conferma la regola. Il pluri pallone d'oro portoghese, con la testa al processo di oggi in Spagna (per risolvere con un mega assegno da 14 milioni di euro la sua querelle con il fisco ispanico), è apparso nervoso e deconcentrato. Può capitare una serata storta  e meglio che sia accaduto in una gara senza appeal come contro l'ultima in classifica. Le reti, quelle importanti, le realizzerà in Champions League quando conterà davvero.

Molto buone invece le prove di Douglas Costa e  Federico Bernardeschi: note lietissime quelle delle due frecce brasiliane e azzurre, imprendibili e capaci di fare sempre la differenza con i loro strappi. La tecnica sopraffina e la velocità da playstation di Costa restituiscono all'Allianz un giocatore spettacolare che non va assolutamente perso, nonostante le scelte di Allegri. Sacrificando uno tra Mandzukic o Dybala bisogna sempre dare un posto nell'undici titolare a questo giocatore che è un delitto vedere marcire in panchina. Uno dei pochi capace di cambiare ritmo, proprio insieme a Bernardeschi, umiliando gli avversari nell'uno contro uno. Il gran goal di ieri sera ne è la prova, Sorrentino (miracoloso in più di una occasione) è stato battuto dallo splendido sinistro del campione brasiliano da trenta metri. Un emporio di giocate straordinarie che ha scaldato il freddissimo ambiente  massacrato da temperature invernali tremende.

Anche Rugani ha sfruttato la sua chance, realizzando il terzo goal, ma uno dei migliori è stato Emre Can: il giocatore turco-tedesco è un formidabile recuperatore di palloni, una presenza forte in mezzo al campo, ed ha anche realizzato la rete più bella della serata su assist di Paulo  Dybala.

Proprio la Joya, che è stato elogiato dal tecnico, pur avendo giocato una ottima partita ieri sta per diventare un vero caso: è uno spreco vedere un giocatore così dotato in mezzo al campo a cinquanta metri dalla porta. Cucire il gioco va bene, ma mancano maledettamente i suoi goal. Se serve un giocatore che faccia quello non sarà mai l'argentino che in gare che contano non farà mai, da quella posizione, la differenza. Lui sarà decisivo solo a due passi dalla porta, magari in un 4-4-2 più coraggioso con Douglas Costa e Bernardeschi esterni.  Purtroppo  Allegri sta dimostrando di non riuscire a sfruttare le doti dell'ex Palermo.  Per questo l'Europa sarà dura da conquistare. Una mentalità e un gioco da Champions sono ancora lontani: nonostante Cristiano Ronaldo. 

Juventus v Juventus U19 - Pre-Season Fri
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.