Sampdoria-Inter, domani mezzogiorno di fuoco a Marassi

Domani alle 12:30 andrà in scena la sfida tra blucerchiati e nerazzurri. Due squadre che vogliono rilanciarsi in campionato

di Francesca Landini
Francesca Landini
(159 articoli pubblicati)
Sampdoria-Inter

Sampdoria-Inter, una sfida dal grande fascino nonostante il momento non certo esaltante delle due squadre. La Samp è reduce da una pesante sconfitta a Crotone. Nello scorso weekend, infatti, la compagine di Zenga si è imposta sui blucerchiati per 4 a 1. Una débâcle senza attenuati quella degli uomini di Giampaolo che non sono riusciti a domare una squadra con più stimoli e con più voglia di conquistare punti, indispensabili per la lotta salvezza. La Samp, nonostante l’ultimo incidente di percorso, si trova in un’ottima posizione di classifica. Momentaneamente al settimo posto ed in piena lotta Europa League, un traguardo prestigioso che in pochi, ad inizio stagione, potevano immaginarsi. Giampaolo ha saputo creare una squadra solida e compatta, con ottime individualità in grado di mettere in campo quel pizzico di imprevedibilità e di fantasia indispensabili per risolvere alcune situazioni sfavorevoli. I blucerchiati hanno trasformato lo stadio Ferraris in un vero e proprio fortino. A Genova, la Sampdoria non delude mai: domina, corre e segna con la fantasia e l’estro dei suoi attaccanti, primo tra tutti Quagliarella che migliora il suo rendimento anno dopo anno. In trasferta la situazione è ben diversa e la squadra fatica molto di più ad imporre il proprio gioco.

Per la sfida di domani, la spinta di Marassi rappresenterà un grosso punto a favore dei blucerchiati che dovranno vedersela contro una compagine alla perenne ricerca di se stessa. L’Inter di Spalletti, da mesi, non riesce a ritrovare quella continuità che le ha permesso di raggiungere la testa della classifica, sul finire del girone di andata. Una squadra incapace di uscire dalla crisi e che non dimostra di mettere in campo i dettami tattici di Spalletti. L’Inter è una continua incognita. Gioca bene contro le squadre sulla carta più forti e si espone a figuracce contro le compagini più deboli. La gara di domani rappresenta uno spartiacque per la stagione nerazzurra. Una sconfitta taglierebbe le gambe ad una squadra che si trova già nella condizione di rincorrere. L’Inter deve vincere, non può permettersi ulteriori passi falsi che precluderebbero, seriamente, l’accesso in Champions League. Roma e Lazio la precedono in classifica ed il Milan, tallona a soli cinque punti di distanza. Una situazione complessa quella in cui la squadra interista è venuta a trovarsi per colpe proprie, non certo imputabili a fattori esterni. L’Inter ha fatto (e sta facendo) di tutto, per non raggiungere l’obiettivo che si era prefissata. Ora sta alla squadra ed a mister Spalletti dimostrare il loro vero valore e far cambiare idea anche ai più scettici, far ricredere una tifoseria ormai delusa e sconfortata.

Giampaolo, per il lunch match, è intenzionato a schierare Viviano tra i pali, Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru, Barreto, Torreira, Praet, Ramirez, Quagliarella e Zapata.

Spalletti punta su Handanovic, Cancelo, Skriniar, Miranda e D’Ambrosio, Vecino, Gagliardini, Borja Valero, Candreva e Perisic a supporto di Mauro Icardi.

La Samp, infallibile e micidiale in casa, o l’Inter, alla ricerca del cambio di passo decisivo? Chi avrà la meglio a Marassi? Blucerchiati contro nerazzurri, per un pranzo a tutto calcio!

Fonte: l'autore Francesca Landini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.