Luciano Spalletti: un nome, una garanzia

Il condottiero nerazzurro ha trasformato una squadra senza carattere, in un gruppo unito e compatto

di Francesca Landini
Francesca Landini
(161 articoli pubblicati)
Luciano Spalletti

Luciano Spalletti da Certaldo. È lui l’uomo che ha riportato l’Inter in Champions League e che ha ridato un’anima ad una squadra persa ed incapace di reagire, come quella dello scorso anno. Se i nerazzurri si sono qualificati per l’Europa che conta, la maggior parte dei meriti vanno a Spalletti, che ha saputo conquistare un ambiente non facile e “depresso” dalle ultime stagioni non certo esaltanti della Beneamata. Il Mister è riuscito ad entrare nei cuori e nelle teste dei suoi uomini ed ha impresso il suo inconfondibile marchio di fabbrica. La squadra, nonostante le numerose difficoltà incontrate in questa stagione, non si è mai persa d’animo ed ha sempre saputo reagire ai periodi bui, in cui i risultati non arrivavano e le speranze di un buon piazzamento iniziavano ad affievolirsi.

Spalletti è stato in grado di cambiare e di modificare le sue scelte fino a quando ha trovato il suo undici tipo. Undici ragazzi che hanno inanellato risultati positivi e che, un po’ per meriti e un po’ per un pizzico di fortuna (che non guasta mai), si sono giocati il loro obiettivo fino all’ultima giornata, riuscendo nell’intento che la società si era prefissata ad inizio stagione. Il mister, a mio parere, è stato l’artefice principale di questo successo. Con lui l’Inter ha trovato un uomo di spessore prima ancora che un allenatore carismatico. Spalletti, nella sua prima stagione in nerazzurro, è sempre stato molto chiaro e schietto ed è riuscito con la sua geniale dialettica a conquistare il tifo interista che in lui, dopo anni in cui si sono susseguiti numerosi allenatori non all’altezza della situazione, si sente degnamente rappresentato e difeso. Il Mister è la vera forza dell’Inter, di una squadra che può solo migliorare sotto la sua guida sapiente ed impeccabile. 

L’Inter e Luciano Spalletti, un legame destinato a durare a lungo impreziosito, chissà, dalla conquista di qualche trofeo!

Fonte: l'autore Francesca Landini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.